Incredibile non averci mai pensato ma una quantità inaudita di microbi e batteri si nasconde in questa parte della nostra macchina che non è il volante

Nel periodo più buio e triste della Pandemia, tantissimi i siti internazionali si sbizzarrivano sulle classifiche dei luoghi che ospitavano più microbi in assoluto. Andare alla caccia degli ambienti più sporchi sembrava diventato veramente uno sport mondiale. Con relative pubblicità di disinfettanti e detergenti che avrebbero potuto risolvere il problema. Ovviamente ambienti come casa e ufficio, scuola e mezzi pubblici, spogliatoi e luoghi di divertimento sono sempre stati ricettacolo di batteri, acari e virus. Adesso capita sempre più spesso di vedere un po’ dappertutto le etichette dei detergenti con i quali vengono trattate tutte queste superfici. Ma, oltre alla casa, non dimentichiamoci che un altro ambiente che frequentiamo tanto e che si riempie di microbi è la macchina. Vediamo, nello specifico un recente sondaggio americano che ha spiazzato un po’ tutti e che giriamo ai nostri Lettori.

Il volante risulta una delle superfici più sporche del Mondo

Forse non ce lo saremmo mai aspettato, ma il volante, secondo una recente indagine di mercato americana, sarebbe addirittura più sporco della tavoletta del water. Conterrebbe, secondo quanto rilevato dei ricercatori, addirittura quantità superiori di microbi e batteri del 25/30% in più. Attenzione anche alle maniglie interne, ai pulsanti che comandano i vetri e la chiusura centralizzata. Senza dimenticare ovviamente le cinture di sicurezza, la mitica leva del cambio e tutti i tasti che compongono oggi i volanti più moderni. I quali, ormai come una macchina di Formula Uno, comandano quasi tutti i meccanismi interni.

Leggi anche:  Ritmo selvaggio serie tv, dal 2 marzo su Netflix

Incredibile non averci mai pensato ma una quantità inaudita di microbi e batteri si nasconde in questa parte della nostra macchina che non è il volante

Eppure, attenzione al colpo di scena che, mentre volante e cambio sono soggetti al deposito di sporco, ma anche alla pulizia, c’è una parte della macchina che spesso ci dimentichiamo. Ed è il rivestimento in tessuto che ci ritroviamo sopra la testa e ci divide dal tettuccio della macchina. Pensiamo in effetti a quante volte lo igienizziamo quando portiamo la macchina al lavaggio, oppure ci pensiamo da soli.

Microbi in agguato

È la classica superficie che abbiamo sotto gli occhi, o meglio in questo caso sopra, tutti i giorni, ma a cui non pensiamo mai. Eppure, secondo i ricercatori americani, in questa posizione della nostra macchina, si anniderebbero tanti microbi e acari quanti sul volante, i sedili e il pomello del cambio. Con la differenza però, che interveniamo molto meno nella sua pulizia. Incredibile non averci mai pensato, oppure potrebbe anche essere questo il motivo per cui ci ritroviamo a starnutire in macchina e non è colpa del filtro antipolline del condizionatore.

Leggi anche:  GF Vip, Nicola si inginocchia a terra per Miriana. Gli altri concorrenti ridono di lui

Approfondimento

Sembra impossibile come il modo migliore più veloce ed economico per pulire i sedili dell’auto sia sotto i nostri occhi e non ce ne accorgiamo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti di nuovo in coppia a Striscia La Notizia

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook