Intesa torna sul mercato Usa con un’emissione Yankee dual tranche da 2 miliardi di dollari- Corriere.it

Il 14 novembre 2022 Intesa Sanpaolo ha collocato con successo sul mercato americano un’emissione dual tranche da 2 miliardi di dollari complessivi. Si tratta dell’emissione benchmark che riapre il mercato Yankee per Intesa Sanpaolo dopo pi di un anno di assenza. Oltre ad essere destinata al mercato statunitense e canadese, l’emissione ha visto la partecipazione anche di investitori europei ed asiatici. Nel dettaglio, la prima tranche Senior preferred a 3 anni bullet per un nominale di 750 milioni di dollari, prezzata al treasury + 285 punti base, cedola fissa del 7%. La seconda Senior non preferred inaugurale a 11 anni, per un nominale di 1,25 miliardi di dollari, prezzata al treasury + 440 punti base, cedola fissa all’8,248%. Entrambe hanno data valuta 22 novembre 2022.

Ordini superiori a 4,5 miliardi di dollari per la tranche Senior preferred

Nonostante il mercato americano negli ultimi mesi sia stato di difficile accesso per emittenti europei, ieri abbiamo potuto sfruttare un’ottima finestra, afferma Alessandro Lolli, responsabile direzione centrale tesoreria e finanza di gruppo di Intesa Sanpaolo. Il collocamento ha ottenuto successo dimostrando ancora una volta il forte apprezzamento per il nostro nome anche da parte degli investitori Usa. Ordini superiori a 4,5 miliardi di dollari per la tranche Senior preferred hanno infatti permesso un restringimento di 45 punti base rispetto all’indicazione iniziale di spread; ordini superiori a 5,5 miliardi di dollari per la tranche Senior non preferred hanno reso possibile un pari restringimento di 45 punti base rispetto allo spread iniziale. Stimiamo che gli spread finali esprimano livelli senza maggior costo rispetto ai rendimenti del mercato secondario.

Leggi anche:  I litigi tra donne: Katia e Manila contro le princess Selassié e Miriana

Pi di 10 miliardi di dollari di ordini post allocazione

La transazione ha raccolto da subito l’interesse del mercato superando i 2 miliardi di dollari di ordini per singola tranche gi nella prima ora e mezza dall’apertura dei libri. L’ammontare totale (pi di 10 miliardi di dollari di ordini post allocazione) stato il pi grande mai realizzato per un’emissione Yankee dual tranche di Intesa Sanpaolo, ed ha visto la partecipazione di pi di 220 investitori per il Senior preferred e pi di 250 investitori per il Senior non preferred, cos suddivisi. Le Banche che hanno partecipato all’emissione in qualit di Joint book runner sono state, oltre alla divisione Imi Cib di Intesa Sanpaolo, Bank of America, Barclays, Hsbc, Goldman Sachs, Morgan Stanley, Santander e Toronto Dominion.

Leggi anche:  Sei sorelle 18-22 luglio 2022: anticipazioni

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Code Black, tutte le stagioni in streaming

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News