Invalidità al 67%: quali sono le agevolazioni previste? Ecco cosa spetta

L’invalidità al 67% dà diritto a diverse agevolazioni, sia in ambito lavorativo che sanitario: in alcuni casi sono necessari ulteriori requisiti.

Con il termine ‘invalidità’ si fa riferimento a uno stato patologico, fisico oppure intellettivo, che determina una riduzione della capacità lavorativa oppure della capacità di svolgere le attività quotidiane proprie dell’età, se la persona è minorenne o in età pensionabile, quindi non lavorativa. È necessario però fare una distinzione tra invalidità generica oppure invalidità specifica, soprattutto se si desidera fare domanda per l’assegno ordinario di invalidità.

invalidità 67% agevolazioni
InformazioneOggi

I vantaggi per questa percentuale d’invalidità vanno dall’esenzione dal pagamento del ticket sanitario, alla possibilità di iscriversi al collocamento mirato. Ulteriori benefici sono previsti con la legge 104/92.

Invalidità al 67 % e agevolazioni: il quesito

Una lettrice ha inviato in redazione il seguente quesito: “Buongiorno sono invalida al 67% e per legge 104 anch’essa al 67%. A cosa ho diritto? Grazie infinite, cordialità.”

Invalidità al 67 per cento agevolazioni 2022

Con invalidità al 67% e legge 104 una persona con disabilità può ottenere le seguenti agevolazioni:

  • l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali garantite dal SSN, da richiedere alla propria ASL di residenza. Resta da pagare la quota fissa per la ricetta;
  • il congedo per cure relative alla patologia di cui si soffre, per un periodo di 30 giorni l’anno (da verificare sul CCNL di riferimento, essendo a carico del datore di lavoro);
  • protesi e ausili in maniera gratuita;
  • il contrassegno per parcheggio riservato ai disabili, a seconda del tipo di invalidità;
  • la scelta prioritaria tra eventuali sedi di lavoro disponibili (per effetto della legge 104).
Leggi anche:  Bonus 200 euro, l'allarme dei consulenti del lavoro: 'Milioni di dipendenti rischiano di non ottenerlo'. Ecco perché

Con questa percentuale riconosciuta dall’apposita Commissione medica, la persona con disabilità può inoltre iscriversi al collocamento mirato e richiedere, in caso di riduzione della capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo, l’assegno ordinario d’invalidità.

Assegno d’invalidità e collocamento mirato

L’assegno d’invalidità viene riconosciuto se è presente un’invalidità al lavoro specifica. Cioè in quelle mansioni relativa all’esperienza, alle competenze e alle attitudini dell’interessato. Questo contributo economico di natura previdenziale prevede anche ulteriori requisiti: aver maturato almeno 5 anni di contributi e assicurazione, di cui tre nel quinquennio precedente la presentazione della domanda. L’assegno viene calcolato con il sistema misto oppure contributivo se il disabile ha iniziato a lavorare dopo il 31 dicembre 1995. È compatibile con l’attività lavorativa.

Leggi anche:  Legge 104: se il datore di lavoro impone il turno notturno, si può rifiutare? La risposta che fuga ogni dubbio

Per quanto concerne il collocamento mirato, è uno dei punti cardine della legge 68/99 e ha come obiettivo quello di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro delle persone con disabilità. Le imprese, sia private che pubbliche, sono tenute ad avere alle proprie dipendenze dei lavoratori disabili in queste proporzioni: 

  • il 7% se con più di 50 dipendenti;
  • 2 da 36 a 50 dipendenti;
  • 1 da 15 a 35 dipendenti.

Bisogna rivolgersi al Centro per l’impiego per effettuare l’iscrizione alle liste speciali.

Agevolazioni invalidità 67 per cento e legge 104

In merito al quesito della lettrice, confermiamo l’opportunità di accedere ad alcuni benefici. Può comunque rivolgersi a un patronato o altro ente per verificare la possibilità di ottenere l’assegno ordinario d’invalidità, oppure ulteriori vantaggi a seconda di ciò che è riportato sui verbali in suo possesso.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Leggi anche:  Il Forum nel Forum, tutti i taglia e cuci a Villa Irlanda -

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News