iPhone 15, rivoluzione storica: riguarda il caricabatterie

Con l’arrivo dell’iPhone 15 la Apple ha deciso di attuare una rivoluzione storica. Il tutto riguarderà il caricabatterie: cosa sta succedendo.

La Apple si appresta a presentare l’iPhone 14, che però rispetto al modello precedente non dovrebbe subire grandi cambiamenti. Mentre invece con l’arrivo del 15 ci sarà una vera e propria rivoluzione: cosa sta pensando il colosso di Cupertino.

Cosa succederà con il nuovo smartphone della Apple (Via WebSource)

La voce era nell’aria da tempo e adesso sembra finalmente concretizzando. Infatti Apple sarebbe pronta a ad adottare la porta USB Type-C su iPhone 15, facendo dunque diventare il connettore Lightning un ricordo. Proprio il caricatore Lightning era una delle peculiarità degli smartphone del colosso di Cupertino, ma che ben presto potrebbe diventare roba da altri tempi. Al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, ma sono sempre più insistenti le voci a riguardo. Nelle ultime ore sono arrivate conferme da fonti importanti.

Leggi anche:  Better Call Saul, malore sul set: Bob Odenkirk è in ospedale

La voce è diventata forte proprio nella giornata di ieri, venerdì 13 maggio. Infatti è stato pubblicato un articolo di Bloomberg firmato da Mark Gurman. Al suo interno si può leggere che la società di Cupertino starebbe già testando gli iPhone con porta USB Type-C. Quindi il passaggio non sembrerebbe previsto per quest’anno, dato che la gamma iPhone 14 dovrebbe continuare a offrire una porta Lightning. La grande novità arriverà quindi solamente nel 2023, con la presentazione dell’iPhone 15.

iPhone 15, addio al Lightning: in arrivo la porta USB Type-C

iPhone15
Tutte le novità in arrivo con il nuovo smartphone di Apple (via WebSource)

Sono tanti i motivi che stanno spingendo Apple a questo cambiamento radicale, ma il principale riguarda proprio le sempre più stringenti regole dell’Unione Europea. Quindi il colosso potrebbe mettersi alla prova adottando anche per i suoi smartphone la porta USB Type-C per caricare il dispositivo. D’altro canto l’Ue in questo periodo è concentratissimo sul mondo Tech. Inoltre bisogna ricordare Tim Cook e soci si sono sempre dimostrati contrari a questo tipo di proposta, dato che a loro dire limiterebbe l’innovazione.

Leggi anche:  Case a 1 euro: “Non acquistarle!”: ecco perchè

Nonostante i piedi fissati a terra da parte di Apple, adesso l’Unione Europea sembra fare sul serio, anche se manca ancora qualche passaggio da attuare. Per questo motivo il colosso dell’hi-tech sembrerebbe pronto a correre ai ripari. Quindi adesso c’è grande curiosità per capire cosa succederà in futuro. Attualmente si tratta di rumor, ma si inizia già a vociferare del fatto che Apple potrebbe fornire adattatori USB Type-C/Lightning per consentire agli utenti di continuare a utilizzare i “vecchi” accessori. Staremo quindi a vedere se ci saranno ulteriori sviluppi nei prossimi mesi.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Il Paradiso delle Signore, Giuseppe tornerà a Milano o no? 

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook