IPTV, addio al ‘pezzotto’: la GdF chiude i server e ora multerà tutti i clienti

Addio al pezzotto? La Guardia di Finanza, con un’importante operazione di contrasto alla pirateria, ha chiuso i server e ora multerà i clienti

La pirateria è uno dei maggiori problemi per le autorità come la Guardia di Finanza che combatte ogni giorno questa grave forma di illegalità. Nell’ambito delle pay TV, ne è simbolo il cosiddetto pezzotto, uno strumento che riesce a convogliare tutte le piattaforme a pagamento a fronte di un irrisorio pagamento mensile a coloro che alimentano il servizio.

iptv (Pixabay)

La GdF, in Campania, ha scoperto un server con 500.000 utenti attivi in tutta Italia e anche all’estero. Sono 20 le persone finite nel registro degli indagati, mentre gli abbonati ora verranno identificati e multati con sanzioni minime di 1000 euro.

Leggi anche:  Back To The Rafters, dal 17 settembre su Amazon Prime Video

“La Guardia di Finanza ha il pieno sostegno di Sky nella sua attività di contrasto alla pirateria audiovisiva e accogliamo con favore l’operazione di oggi, l’ultima di una serie di azioni sempre più efficaci volte a porre fine a questo fenomeno illegale”, ha commentato Sky dopo l’operazione della GdF.

Come funziona l’IPTV, cos’è e come possono beccarti

digitale terrestre
Telecomando tv e decoder (Pixabay)

L’IPTV, acronimo di Internet Protocol Television, trasmette i contenuti attraverso la connessione Internet standard invece di usare le onde radio o microonde. Grazie a ciò, si può scegliere cosa guardare e quando farlo. Insomma, c’è la possibilità di usufruire dei canali televisivi e non solo, come se fossero contenuti in streaming.

Leggi anche:  Tutto sul film Don’t Look Up su Netflix: trama, trailer e cast

I contraffattori, per creare le IPTV illegali, utilizzano decoder regolari per la ricezione di video dalle piattaforme in abbonamenti e, attraverso alcuni server, li ridistribuiscono via internet, usando una codifica del segnale.

Le autorità possono rintracciare chi utilizza le IPTV illegali grazie all’indirizzo IP della connessione internet. Qualsiasi attività online viene associata all’IP dell’intestatario di una determinata connessione internet, che sia mobile, adsl o fibra.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  A Mattino 5 dure accuse contro Floriana dell’Isola dei famosi 2022

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook