Iraq, attentato con un drone-bomba contro il premier

Il primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi è sopravvissuto a un attentato con un drone esplosivo lanciato contro la residenza. Lo ha reso noto l’esercito iracheno. E’ accaduto a Baghdad nella Green Zone della capitale, che ospita edifici governativi e ambasciate straniere ed è sottoposta a rigidi dispositivi di sicurezza.

Al-Kadhimi è uscito illeso dal tentato omicidio, ma secondo fonti della sicurezza almeno sei membri della sua scorta sono rimasti feriti. Dopo l’attentato, Al-Kadhimi ha fatto appello alla calma e alla moderazione in un post su Twitter. “Sto bene, grazie a Dio, e chiedo calma e moderazione da parte di tutti per il bene dell’Iraq”, ha scritto.

È poi apparso anche alla televisione irachena, seduto dietro una scrivania e mostrandosi molto calmo. “I codardi attacchi con razzi e droni non costruiscono patrie e non costruiscono un futuro”, ha detto. Nessuno ha per ora rivendicato la responsabilità dell’attacco.

Leggi anche:  Grease film stasera in tv 1 marzo: cast, trama, curiosità, streaming

Dopo l’attentato è stata rafforzata la sicurezza nella zona verde. Per gli Stati Uniti si è trattato di un “atto di terrorismo”. E una condanna ufficiale è arrivata anche da Teheran. Gli attacchi a base di razzi sono frequenti a Bagdad, l’ultimo il 31 ottobre nel vicino quartiere di Mansour, senza vittime.

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Con la Legge 104 si può guidare, la verità che in pochi conoscono

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook