Irene Tinagli ospite in redazione al GdB: “Il reddito di cittadinanza alibi per polarizzazione”

Dal salario minimo alle nuove proposte per rendere più efficaci le politiche del lavoro, passando per l’ipotesi di revisione del Reddito di cittadinanza, l’onorevole Irene Tinagli eurodeputata S&D e presidente della Commissione per gli Affari economici ha trattato molti temi nell’intervista rilasciata al Giornale di Brescia.

La chiacchierata con l’europarlamentare italiana si inserisce nel percorso di approfondimento che la nostra testata sta dedicando alle problematiche legate al mercato del lavoro tra le rigidità in entrata per le nuove generazioni e le difficoltà delle imprese nel recuperare manodopera.

La vicesegretaria nazionale del Pd affronta anche il tema della formazione, delle opportunità legate ai fondi del Pnrr e alla valorizzazione di una rete formativa che poggi anche sugli Its.

Leggi anche:  Reggio, GdF e Dia sequestrano beni per 15 milioni di euro ad un imprenditore

L’intervista completa verrà pubblicata domani sulla versione online e cartacea del GdB.