Israele. Separate due gemelline unite alla testa. Intervento durato 12 ore. “Respirano e mangiano da sole”

Condividi articolo tramite:

– Advertisement –

Mesi prima dell’intervento, nelle loro teste sono stati inseriti sacchetti gonfiabili di silicone, periodicamente espansi per allungare la pelle che è stata poi utilizzata per richiudere dopo la ricostruzione dei rispettivi crani.
Le due bambine si stanno riprendendo bene, “respirano e mangiano da sole,” ha riferito Eldad Silberstein, capo del dipartimento di chirurgia plastica di Soroka, a Channel 12 di Israele.

“Si tratta di un’operazione rara e complessa eseguita finora nel mondo solo circa 20 volte, e per la prima volta in Israele”, ha dichiarato in una nota Mickey Gideon, direttore della neurochirurgia pediatrica al Soroka Medical Center.

Gideon ha affermato che il successo dell’operazione ha rafforzato “il senso di missione che ci ha reso medici”.

Ma ha avvertito che “i prossimi giorni saranno critici nel processo di recupero”.  

L’intervento è stato pianificato con modelli 3D e tecnologia di realtà virtuale e il processo, durato mesi, ha coinvolto un totale di 50 operatori ospedalieri.

I gemelli siamesi si verificano una volta ogni 200.000 nati vivi, secondo l’Università del Minnesota. Sono sempre identici e la maggior parte sono femmine. È particolarmente raro che i gemelli si uniscano alla testa. 

Fonte e diritti articolo

Leggi Anche |  Oroscopo Branko oggi - domenica 31 gennaio 2021 - Previsioni per

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: