Ita Airways: Lufthansa entra in data room, il passo indietro di Msc e lo stallo di Certares

Il ministero in cerca di un accordo

Il ministero dell’Economia ha aperto la data room di Ita Airways al gruppo Lufthansa, il colosso europeo dei cieli, nel tentativo di trovare un accordo il prima possibile per la cessione della maggioranza della compagnia aerea. Lo apprende il Corriere della Sera da fonti governative a conoscenza del dossier. Le stesse fonti spiegano che Msc non compare tra i soggetti autorizzati a controllare i dati più riservati del vettore tricolore anche se lo scorso gennaio aveva inviato una manifestazione d’interesse assieme a Lufthansa per comprare l’80% di Ita, tenendosi il 60%, lasciando ai tedeschi il 20% e l’altro 20% allo Stato italiano.

Leggi anche:  Light Translator | traduttore leggero per vecchi smartphone

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Se hai questi gioielli antichi non disfartene: ecco quanto valgono

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News