Joss Whedon torna con nuova serie tra Buffy e Penny Dreadful!


The Nevers serie tv creata da Joss Whedon: news

The Nevers arriva su HBO, e in Italia su Sky. L’emittente americana via cavo ha annunciato il 13 luglio 2018 che trasmetterà The Nevers, il prossimo ambizioso progetto a portare la firma di Joss Whedon.

L’emittente via cavo premium realizza la prima serie televisiva creata da Joss Whedon in quasi dieci anni: l’ultima è stata Dollhouse nel 2009, anche se Joss Whedon risulta il creatore di Agents of S.H.I.E.L.D. del 2013, nonostante il limitato coinvolgimento nella realizzazione di quest’ultima in favore del fratello Jed Whedon.

Joss Whedon ha lasciato il progetto di The Nevers: la notizia è trapelata mercoledì 25 novembre. In una dichiarazione rilasciata al sito CinemaBlend, Whedon si è detto “Sinceramente esausto”. L’autore ha aggiunto: “Questa serie è davvero frutto di tanto amore, ma dopo due anni e mezzo di lavorazione, l’amore è tutto ciò che ho da offrire a The Nevers”. HBO ha confermato l’uscita di Whedon dal progetto, confermato che la serie rimane attesa per la prossima estate.

continua a leggere dopo la pubblicità

Prende il posto di showrunner Philippa Goslett (Little Ashes), al timone della serie.

Le riprese di The Nevers hanno preso il via giovedì 4 luglio 2019 a Londra, come annunciato dallo stesso Joss Whedon su Twitter.

The Nevers serie tv uscita: aprile 2021 su Sky

Per vedere The Nevers bisogna aspettare aprile, quando debutterà su HBO negli Stati Uniti e in contemporanea con la messa in onda americana su Sky e NOW TV nel nostro Paese. 

Nel comunicato stampa dedicato al lancio di HBO Max, piattaforma streaming di casa WarnerMedia al debutto in primavera negli Stati Uniti, The Nevers figurava tra le serie HBO in arrivo tra il 2020 e il 2021.

continua a leggere dopo la pubblicità

Inizialmente la serie era stata annunciata per l’estate 2021, come confermato recentemente da HBO con un tweet risalente all’anno scorso.

The Nevers è stato un progetto molto ambito dalle emittenti e dai servizi di streaming tra cui anche Netflix. Ad aggiudicarsela è stata la HBO di Casey Bloys, che ha dichiarato: “siamo ammiratori di Joss Whedon da anni e non possiamo pensare ad un progetto migliore di The Nevers per accoglierlo nella famiglia di HBO: non vediamo l’ora di conoscere i personaggi bizzarri e complessi di The Nevers, scoprire le loro storie e condividerle coi nostri spettatori. Siamo onorati che Joss abbia scelto HBO come il luogo dove costruire questo nuovo e ambizioso mondo e siamo ansiosi di cominciare”.

Altrettanto lusinghiere furono, al tempo, le parole di Joss Whedon: “onestamente non potrei essere più emozionato. The Nevers è forse la storia più ambiziosa che ho creato, e non riesco a immaginare una casa migliore di HBO. Non solo sono i maestri della forma lunga cinematografica, ma il fatto che abbiano immediatamente capito la mia epopea strana e intima è stato per me emozionante e decisivo. È passato troppo tempo da quando ho creato un mondo narrativo completamente nuovo, e il team di HBO opportunità ed esperienza, prestigio e soprattutto una collaborazione appassionata. Potrei andare avanti, ma – sono impazientemente grato nel dire questo – ho del lavoro da fare”.

Leggi anche:  Sex/Life serie tv, dal 25 giugno su Netflix

The Nevers serie tv trama: di cosa parla

continua a leggere dopo la pubblicità

The Nevers è una serie fantascientifica epica incentrata su un gruppo di donne dell’epoca Vittoriana che scoprono di possedere abilità insolite, nemici inarrestabili e una missione che potrebbe cambiare il mondo.

La serie – le cui prime immagini vengono svelate nel teaser trailer ufficiale appena rilasciato – racconta di una banda di donne d’età vittoriana che sviluppa abilità sovrumane, alle prese con nemici inarrestabili e con una missione che potrebbe cambiare il mondo. Amalia True (Laura Donnelly), l’eroina più spericolata, impulsiva ed emotivamente compromessa della Londra tardo-vittoriana. Vedova, Amalia morirebbe per la causa e ucciderebbe per un drink: una vera minaccia per la soffocante società vittoriana.

The Nevers è scritta da Joss Whedon assieme Jane Espenson e Doug Petrie e diretta da Whedon, che è anche showrunner della serie. Per HBO si tratta del secondo colpaccio per la programmazione originale sci-fi: in arrivo anche Demimonde firmata da J.J. Abrams.

The Nevers serie tv cast: attori e personaggi

  • Laura Donnelly (Outlander) interpreta la protagonista Amalia True, l’eroina del suo tempo più impulsiva, indomita ed emotivamente danneggiata. Amalia rappresenta una minaccia per la società vittoriana così impettita, morirebbe per ciò in cui crede e ucciderebbe per un drink. Amalia è un membro delle“Touched”, un gruppo di donne vittoriane che scoprono di avere poteri straordinari. Questo attirerà l’attenzione di svariati nemici determinati ad approfittare di questa scoperta.
  • Olivia Williams (Counterpart) interpreta Lavinia Bidlow. Una zitella facoltosa e campionessa delle “Touched”, Lavinia finanzia l’Orfanotrofio (dove Amalia vive con molti dei Touched) tramite le vaste ricchezze della sua famiglia. Lavinia è una donna severa e di vecchio stampo, determinata e brillante.
  • James Norton (Grantchester) interpreta Hugo Swan, un ragazzo elegante e pansessuale il cui fascino non durerà ancora a lungo. Hugo gestisce un club segreto e opera attraverso ricatti, oltre ad avere una fascinazione per le “Touched”.
  • Tom Riley (Da Vinci’s Demons) interpreta Augustus “Augie” Bidlow, un appassionato ornitologo che è il fratello più giovane di Lavinia. Augie è un nerd dolce e “disarmante”, ben felice di lasciare la gestione della fortuna di famiglia alla sorella. Augie ha una cotta per Miss Adair ed è il migliore amico di Hugo.
  • Ann Skelly (Death and Nightingales) interpreta Penance Adair, l’amica più cara di Amalia ed una delle prime donne a sposare la causa. Penance è una donna irlandese devota ma progressista con una passione per le invenzioni.
  • Ben Chaplin (Press) interpreta il detective Frank Mundi. Grande, grosso e profondamente morigerato, il detective Mundi sospetta di tutti. La sua reputazione di un uomo rissoso e con una predisposizione per alzare il gomito lo precede.
  • Pip Torrens (The Crown) interpreta Lord Massen, un uomo irremovibile e spietato nella difesa dell’Impero Britannico. Lord Massen è determinato a mantenere l’ordine stabilito e a preservarlo ad ogni costo da chi potrebbe creare disordini.
  • Zackary Momoh (Seven Seconds) interpreta il dottor Horatio Cousens, uno dei pochi medici provenienti dalle Indie occidentali ad avere trovato successo a Londra. Sposato e con un figlio piccolo, la sorte di Horatio cambia quando fa la conoscenza di Amalia e dei suoi poteri.
  • Amy Manson (Once Upon a Time) interpreta Maladie. Internata dal marito e psicologicamente instabile, Maladie è stata vittima delle torture dei medici e dal suo potere, che l’ha consumata. Adesso vive sottoterra e gestisce una gang con la quale compie diversi omicidi. Per quanto possa essere considerata pazza, Maladie ha uno scopo.
  • Nick Frost (Into the Badlands) interpreta Declan Orrun, noto anche come il Re Mendicante. Carismatico e brutale, Declan è a capo di un’attività criminale di basso livello ed è ben contento di aiutare Amalia nella sua casa e di svendere le “Touched” per trarne profitto.
  • Rochelle Neil (Episodes) interpreta Annie Carbey, noto anche come Bonfire, criminale di professione in grado di controllare il fuoco e ben contenta di farsi assumere da chi richiede i suoi servigi. Bonfire è una sopravvissuta che pensa solo al proprio tornaconto.
  • Eleanor Tomlinson (Poldark) interpreta Mary Brighton. Una donna gentile ma sorprendentemente resiliente, Mary ha inseguito il sogno di cantare su un palcoscenico, ma dopo una carriera deludente e un fidanzamento in frantumi, la ragazza non ha perso il suo spirito e la sua determinazione nei suoi sogni di grandezza.
  • Denis O’Hare (American Horror Story, This Is Us) interpreta il dottor Edmund Hague. Un bravo chirurgo americano, Haugue usa le sue abilità nella maniera più crudele e fredda possibile giustificandosi dicendo che è nel nome del progresso scientifico.
  • Kiran Sonia Sawar (Black Mirror) interpreta Harriet Kaur, una giovane scozzese di origine Sikh, Harriet vive con gli Orfani ma è accettata sia dalla sua famiglia che dal suo promesso sposo. È una ragazza ottimista che non è ingenua, Harriet è determinata a vivere la sua vita secondo i suoi piani e non si lascerà fermare dalle crescenti stranezze che le accadono.
    Elizabeth Berrington (Stella) interpreta Lucy Best, una donna poverissima, scaltra e che sa arrangiarsi. Non c’è nulla di delicato in Lucy, ma ha smesso di rubare per vivere con gli Orfani. Il suo brillante intelletto e la sua allegria nascondono il dolore di un passato tragico.
  • Ella Smith (Hoff the Record) interpreta Desirée Blodgett, una prostituta la cui popolarità è in ascesa. La sua specialità è farsi dire tutto quello che gli uomini hanno in mente, sollevandoli in più di un senso. Sfortunatamente, ciò che apprende nella sua professione potrebbe portare alla sua uccisione anche se non ama ascoltare quello che le viene riferito. Desirée è devota al figlio di sei anni che però non parla.
  • Viola Prettejohn (Counterpart) interpreta Myrtle Haplisch, una ragazza di estrazione borghese che viene da una famiglia non in grado di capirla letteralmente. Myrtle non è più capace di parlare inglese o qualsiasi lingua intellegibile. Myrtle è entusiasta di vivere nell’orfanotrofio dove è diventata la mascotte di tutti.
  • Anna Devlin (12 Monkeys) interpreta Primrose Chattoway, una sedicenne che vorrebbe essere una normale adolescente perbene che passa inosservata. Peccato che sia alta tre metri!
  • Martyn Ford (Kingsman: Il cerchio d’oro) interpreta Nicolas Perbal, ovvero Odium, il tirapiedi per eccellenza. Odium è sgradevole alla vista quanto all’olfatto, e questo è un effetto collaterale del suo alquanto sorprendente “cambio”. Odium farebbe qualsiasi lavoro per i soldi di chiunque.
Leggi anche:  Il trailer de I Delitti del BarLume 9 stagione, in onda dal 17 gennaio 2022

The Nevers serie tv e il fumetto Twist

Twist fumetto Joss Whedon
Credits: Dark Horse Comics

La premessa di The Nevers ricorda molto un progetto annunciato da Joss Whedon e poi abbandonato. Per chi come il sottoscritto è stato introdotto alle serie televisive dal capolavoro che è Buffy, seguire la carriera di Joss Whedon dopo la conclusione di Angel nel 2004 e l’immeritata cancellazione di Dollhouse è un dovere morale. L’annuncio di The Nevers è familiare agli accoliti del Whedonverse, ma bisogna tornare al 2015 per cercare di rintracciare le radici della nuova serie targata HBO.

continua a leggere dopo la pubblicità

Fresco del successo commerciale ottenuto dai film Avengers (2012) e Avengers: Age of Ultron (2015), al San Diego Comic Con 2015 Joss Whedon viene insignito dell’Icon Award e terrà da solo una conferenza della durata di un’ora nella quale risponde alle domande dei fan. Le domande spaziano da Buffy a Firefly fino ad arrivare al rapporto di Joss Whedon con Dark Horse Comics, la casa editrice indipendente che ha pubblicato diversi titoli da lui firmati come FrayBuffy Stagione 8 e Angel & Faith.

In quest’occasione Joss Whedon annuncia l’uscita di Twist, un fumetto in sei uscite previsto per il 2016 che avrebbe avuto per protagonista “la versione femminile di Batman nell’era Vittoriana”: del fumetto Twist viene mostrata anche l’illustrazione della copertina, firmata dall’artista Julian Totino. Whedon descrive Twist come un “thriller ambientato nell’epoca vittoriana con protagonista una timida domestica che viene data in pasto ad un orrore oscuro, ma invece di morire torna tra i vivi con conoscenza, potere e rabbia che non è in grado di negare né di controllare”. La serie in 6 albi sarà connotata da una forte estetica steampunk, da tematiche affini alla figura del vendicatore oscuro e abbraccerà tematiche ricorrenti nei lavori di Whedon, dalle istanze femministe a quelle socio-politiche.

Leggi anche:  Sono riemerse dal mare dopo 70 anni: una scoperta storica

Dopo aver promesso un personaggio “tosto” dalla personalità non dissimile a quella di Dark Willow e stuzzicato l’appetito dei fan, di Twist non si sa più niente, e da Dark Horse Comics non giungono notizie sulla data di uscita del titolo. Joss Whedon aveva dichiarato “avevo in mente la storia di Twist da un paio di anni ormai e ho pensato che avessi finalmente il tempo di buttarla giù su un foglio di carta”. Secondo alcuni il concept di Twist fu poi mutuato in una possibile origin story per il personaggio di Barbara Gordon nell’adattamento cinematografico di Batgirl che avrebbe visto Joss Whedon alla regia.

The Nevers è la versione riveduta e corretta di Twist? Premessa, ambientazione e descrizioni (seppur sommarie) dei personaggi sembrano coincidere, ma del resto i personaggi di Joss Whedon tendono ad attraversare diverse fasi e incarnazioni prima di consolidarsi: del resto la prima versione di Buffy l’ammazzavampiri era Rhonda la cameriera immortale.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook