Kanye West chiede scusa a Kim Kardashian per i messaggi molesti e le invia un camion di rose

Nuovo giro, nuova corsa: ora Kanye West chiede scusa a Kim Kardashian e lo fa sui social, sempre nel solito post, dopo aver letteralmente purgato la sua bacheca Instagram. Il rapper è reduce da ripetuti attacchi contro la sua (quasi) ex moglie, nel corso dei quali era arrivato a pubblicare screenshot di conversazioni private. Un gesto che in molti hanno condannato, lei compresa, per questo l’imprenditore ha trovato la soluzione più estrema: cancellare tutto e scusarsi.

Kanye West chiede scusa a Kim Kardashian

Come noto, Ye aveva preso di mira non soltanto la ex compagna, bensì anche il suo nuovo fidanzato Pete Davidson e lo aveva fatto anche con la sua musica nel singolo Eazy lanciato a metà gennaio in duetto con The Game. “Posso fare il cu*o a Pet Davidson”, recitava nel singolo, ma le presunte minacce nei confronti del nuovo compagno di Kim non sono finite. Ci arriveremo più avanti.

Leggi anche:  La proposta di matrimonio di Benji a Bella Thorne in una serie di foto

Sotto gli ultimi screenshot della chat privata pubblicati su Instagram, Kim Kardashian gli aveva chiesto il motivo per cui Ye continuasse a spiattellare sui social le loro conversazioni. Kanye aveva risposto: “Perché ho ricevuto un messaggio dalla mia persona preferita del mondo. Sono il tuo fan numero uno. Perché non dovrei dirlo a tutti?”. In seguito, resosi conto della violazione della privacy, West ha rimosso tutto. Probabilmente ha ricordato anche i ripetuti inviti di Kim Kardashian a smettere di tormentarla sui social. Ecco la spiegazione di Kanye nell’ultimo post:

“Ho imparato che scrivere tutto in maiuscolo fa sembrare che io stia urlando contro le persone. Sto lavorando sulla mia comunicazione. Posso beneficiare di un team di professionisti creativi, organizzatori e leader della community. Grazie a tutti per avermi supportato. So che condividere le schermate si è rivelato una molestia per Kim. Me ne assumo la responsabilità. Sto ancora imparando. Essere un buon leader è essere un buon ascoltatore”.

Un camion di rose

Non è tutto, dicevamo. Nei giorni scorsi Kanye West ha fatto recapitare di fronte all’abitazione di Kim Kardashian un camion di rose con la scritta: “My vision is Kristal Klear”, che a parte l’alterazione grafica significherebbe: “La mia visione (delle cose) è chiara e cristallina”. Probabilmente il rapper intendeva che nella sua “visione chiara” ci fosse ancora speranza di un futuro con Kim, ma per molti non è stato così.

Leggi anche:  Il seme del dubbio e gli effetti di un decennio di propaganda russa online

“My vision is krystal klear” è anche un verso del brano City Of Gods in cui Kanye West, subito dopo, recita: “Un centinaio di scagnozzi sono diretti al Saturday Night Live – dove lavora Pete Davidson, ovviamente – un mio gesto e ci scappa il morto. Cosa succederà?

Per ora Kanye West chiede scusa a Kim Kardashian, almeno fino al prossimo exploit sui social.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook