Kenneth Branagh, il grande cinema e la letteratura inglese

Compie oggi 61 anni Kenneth Branagh. Il regista e attore nordirlandese è uno dei più influenti autori del cinema contemporaneo capace di avere 5 nomination agli Oscar e 6 ai Golden Globe. È famoso per le sue trasposizioni cinematografiche di classici della letteratura inglese come “Hamlet” e “Frankenstein” da lui dirette ed intepretate

“Penso che ci siano ottime possibilità di farlo. Con decine di libri e racconti, c’è molto materiale e lei stessa ha mescolato spesso i suoi personaggi. Si ha la sensazione di un vero e proprio universo, un po’ come quello di Dickens. Un mondo nel quale vivono vari personaggi. Quindi credo che quest’ipotesi abbia delle possibilità.”

Queste le parole in una recente intervista di Kenneth Branagh su film “Assassinio sul Nilo” in cui il regista e attore nordirlandese hai ipotizzato di dare una nuova vita all’intero universo di Agatha Christie. Branagh è infatti famoso per le sue trasposizioni letterarie di successo. Questo anche perchè è un vero e proprio amante della letteratura inglese che da sempre ha contrassegnato i suoi più grandi successi di critica e di pubblico.

Leggi anche:  Censura cinematografica: sì o no? Ripartiamo da “La scuola cattolica”

I film di Kenneth Branagh sulla letteratura inglese

Il trailer di Assassinio sull’Oriente Express, fonte 20th Century Studios Italia

L’amore per la letteratura inglese si traduce spesso in cinema per Kenneth Branagh. Il noto regista nordirlandese aveva filmato con successo già nel 1989 una sua versione di “Enrico IV”. Branagh aveva poi continuato il filone shakespeariano con “Molto rumore per nulla” e con il kolossal “Hamlet” che, nonostante, i 242 minuti di durata, gli valse 5 nomination agli Oscar ed un grande successo di critica.

Oltre che con Shakespeaere Branagh si è distinto per la sua regia e per la sua interpretazione al fianco di Robert De Niro in “Frankestein di Mary Shelley”, altra trasposizione di successo di un grande classico della letteratura inglese. Qualche hanno fata è poi arrivato “Assassinio sull’Oriente Express” in cui Branagh ha ridato nuova linfa vitale al capolavoro di Agatha Christie. Il grande apprezzamento di pubblico e critica ha comportato la realizzazione del sequel “Assassinio sul Nilo” atteso per 2022.

Stefano Delle Cave

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook