La Campania torna in zona gialla domani: cosa si può fare (e cosa no)?


Domani 11 gennaio 2021 la Campania tornerà in zona gialla, come la maggior parte delle Regioni italiane. Lo ha deciso il ministro Roberto Speranza che ha firmato una ordinanza. Sono 5, invece, le Regioni che resteranno in zona arancione (CLICCA QUI PER APPROFONDIRE).

Ma cosa si può fare e cosa no in Campania dall’11 gennaio? Bar e ristoranti potranno riaprire (ma fino alle ore 18), sono consentiti gli spostamenti tra comuni. Resta invariato il coprifuoco. Vediamo insieme tutte le regole che saranno valide almeno fino al 15 gennaio, data in cui scadrà il Dpcm varato lo scorso 3 gennaio. Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, il Governo è al lavoro per una nuova stretta al fine di arginare i contagi covid in Italia.

Le regole della zona gialla: cosa si può fare in Campania dall’11 gennaio

Nella zona gialla il coprifuoco è dalle 22 alle 5.  Consentiti gli spostamenti fuori dal comune e dalla provincia. Non sarà obbligatorio presentare l’autocertificazione.

Sono vietati gli spostamenti dalla propria regione, anche se è sempre ammesso il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Vietati inoltre anche agli spostamenti verso le seconde case che si trovano in un’altra regione o provincia autonoma.

Pub, trattorie, pizzerie, vinerie

  • il consumo ai tavoli è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi
  • indentificare almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati di idoneo documento di identità;
  • rilevare la temperatura corporea all’ingresso, impedendo l’accesso in caso di temperatura uguale o superiore a 37,5 °C
  • lo stesso Protocollo prevede, inoltre, “che il cliente potrà togliere la mascherina solo quando seduto al tavolo. In qualunque altra condizione di presenza nel locale dovrà indossare la mascherina”;

Negozi, centri estetici, parrucchieri e barbieri aperti

Saranno aperti anche:

  • negozi
  • centri commerciali anche al chiuso
  • parrucchieri e barbieri
  • centri estetici
  • è fatto obbligo, per tutti gli esercizi commerciali, di esporre all’esterno del locale in maniera visibile il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, sulla base dei vigenti protocolli di settore e Linee guida, e di rispettare detto numero massimo;

Sport e attività motoria

Si potrà svolgere attività motoria e sportiva individuale all’aperto senza limiti di spostamento tra comuni o di prossimità al domicilio. Aperti i circoli sportivi, palestre e piscine ancora chiuse. (CLICCA QUI PER SAPERE QUANDO RIAPRIRANNO LE PALESTRE E PISCINE).

Il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato questa mattina un richiamo all’osservanza delle disposizioni di sicurezza vigenti per l’esercizio delle attività commerciali e di ristorazione; e all’osservanza del divieto di svolgimento di eventi in presenza, con particolare riferimento agli “Open day” nelle scuole.

Nuova stretta in arrivo: cosa cambia per la zona rossa

Il Governo è al lavoro per una nuova stretta anti covid: si passerà in zona rossa con 250 casi su 100mila abitanti. È l’ultima proposta avanzata dall’Iss, condivisa anche dal Cts che dovrà essere concordata con le Regioni. Ancora non è stato fissato un incontro, ma con  molte probabilità si terrà la prossima settimana in vista della scadenza del Dpcm il 15 gennaio.

Speranza: “Misure restrittive ancora per qualche mese”

“Questa è la prima grande sfida: non pensare di aver vinto, tenere altissimo il livello di attenzione e continuare con comportamenti corretti e misure restrittive che sono l’arma fondamentale per la nostra battaglia contro il virus ancora per qualche mese”, lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al webinar “A me il braccio please”.


Leggi anche: Nuovo Dpcm, cosa cambia dal 16 gennaio 



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber