La Casa Di Carta, intervista a Enrique Arce e Belén Cuesta

Arturito? Siamo noi, anche se preferiremmo assomigliare a Tokyo”. Lo dice Enrique Arce, interprete di uno dei personaggi più odiati de La Casa Di Carta. Intervistato da Tvserial.it a Roma lo scorso 23 novembre, Arce ha parlato dell’evoluzione di Arturo, che da codardo si tramuta in un vero e proprio antagonista della banda di rapinatori capeggiata dal Professore capace di organizzare una resistenza in grado di portare alla liberazione di diciannove ostaggi.

Arturo si dimostra più coraggioso di quanto non lo sarei io in quella situazione” ammette Enrique Arce, che aggiunge: “Quanto all’essere un avversario, per la società non è lui il cattivo. Anzi, è un eroe”. Secondo il suo interprete, è Arturo – e non Dalì – la vera maschera de La Casa Di Carta. “Si tratta del personaggio più umano di tutti. È capace di rappresentare l’umanità nel suo essere priva di codice di onore e moralità. Questo mondo è in mano agli Arturo che camminano tra noi, non ai Tokyo o ai Denver” riflette l’attore.

Leggi anche:  Se la nostra Monstera deliciosa ha foglie gialle e marroni ecco la semplice mossa da fare per evitare di tagliarle

Tra i personaggi maggiormente in grado di farsi valere c’è Julia, nome in codice Manila. Introdottasi nella Banca di Spagna come finto ostaggio, Manila è una vecchia conoscenza di Denver. Il suo ingresso in scena scombina gli equilibri tra lui e Stoccolma, oltre a rinforzare le fila dei personaggi femminili, decimate dopo le morti di Nairobi e Tokyo. La sua interprete Belén Cuesta, già vista nella deliziosa Paquita Salas di Netflix, sentiva di non potersi lasciare scappare questo ruolo.

continua a leggere dopo la pubblicità

Non sono mancate le polemiche. “Condivido la lotta delle attrici e degli attori trans nell’essere visibili in questa industria” dice Belén, che spiega: “Insieme al creatore Álex Pina e ai produttori, siamo dell’idea che scritturare una donna cis quale io sono per il ruolo di un personaggio trans potesse contribuire a normalizzare l’idea che una donna è una donna”.

Leggi anche:  Lulù Selassié ‘massacrata’ dal web: “che vergogna” | Ecco cosa ha detto a Barù

In apertura di post il video integrale con il racconto di Enrique Arce e Belén Cuesta riguardo all’esperienza di La Casa Di Carta, la cui quinta e ultima parte è disponibile dal 3 dicembre in streaming su Netflix.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Michele Bravi esce allo scoperto e risponde alla domanda dei fan: “Sei gay?”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook