La Lega contro Fedez per la linea di smalti: “Gli uomini hanno perso le pa**e”, la risposta su Instagram

La provocazione della Lega contro Fedez non è rimasta inascoltata. Il rapper e imprenditore milanese, marito di Chiara Ferragni, ha da poco lanciato la sua prima linea di smalti per le unghie. NooN, questo il nome del prodotto, è stato subito un successo rimbalzato su tutte le testate e su tutti i social, attirando l’attenzione dei detrattori.

La Lega contro Fedez

Tra questi c’è Laura Laviano, assessora leghista allo Sviluppo Economico del Comune di Macerata, che nel commentare la notizia ha calcato la mano cercando di ridefinire il concetto di mascolinità:

“Se dovessi vedere mio figlio con lo smalto, a parte che penserei subito a un cambio di persona, ma subito dopo lo spedirei fuori casa…. Anni fa il cerchietto, ora lo smalto, ma questi uomini le palle le hanno perse?”

Fedez non si è lasciato sfuggire l’occasione di una replica. Lo ha fatto nelle stories di Instagram dove inizialmente ha scritto: “Mi spiace per il figlio, più che altro”. In seguito, motivato dalle polemiche contro il Carroccio per l’approvazione in Senato del ddl Zan, ha rincarato la dose invitando i fan al gioco improvvisato “Indovina il partito”.

Il dito medio contro la Lega

Con questo pretesto ha mostrato uno screenshot del curriculum politico di Laura Laviano, con Lega Salvini in bella vista. Lo scontro tra il rapper e la Lega continua, quindi, spostandosi sulla sua nuova avventura imprenditoriale. Non soddisfatto, Fedez ha pubblicato un video per mostrare il dito medio ricoperto di smalto in camera. Non si escludono nuovi sviluppi e nuove dichiarazioni da parte dei personaggi interessati.

La risposta di Sinistra Italiana

Per il momento Laura Laviano non ha commentato. Recentemente Fedez si è pronunciato anche contro la riabilitazione del vitalizio a Roberto Formigoni e per questo continuano gli attacchi da una certa parte politica. Sulla polemica della Lega contro Fedez è intervenuta anche la Sinistra Italiana Macerata che in un lungo post pubblicato sui social ha citato il caso di Malika, nota per essere stata cacciata di casa a seguito della sua omosessualità: “Questa condotta rinforza lo stereotipo di genere”, scrivono sui social.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber