La nuova guida Inps via QR Code è semplice e intuitiva: come utilizzarla

Inps ha appena lanciato un nuovo canale di comunicazione molto tecnologico, che si rivolge espressamente ai giovani lavoratori del settore privato e neoiscritti Inps. Ecco che cosa ricordare in proposito per sfruttarlo al meglio.

Semplificare, sburocratizzare e rendere più immediati i servizi a favore dei cittadini: in questo senso debbono leggersi le novità degli ultimi anni che hanno riguardato Inps e i rapporti con le persone.

inps
canva

Sempre più funzionalità sono attive nel sito web ufficiale, nella finalità di abbattere i tempi di attesa e di svolgere operazioni di interesse, anche al di fuori degli uffici dell’istituto e in orari in cui Inps non è tradizionalmente aperta al pubblico.

In questo senso, non sorprenderà la novità che riguarda i giovani lavoratori dipendenti, che da oggi potranno sfruttare un nuovo canale di comunicazione con l’istituto per la previdenza sociale. Si tratta di un meccanismo al passo con i tempi e con cui è stata resa nota una guida completa dell’istituto, via QR-Code. In che cosa consiste? Cosa ricordare in proposito? Scopriamolo insieme nel corso di questo articolo.

Lavoratori subordinati: la guida online con le informazioni essenziali per i neoiscritti Inps

L’istituto di previdenza sa bene che per comunicare efficacemente con le persone delle giovani generazioni è preferibile ‘parlare un linguaggio’ che sia per questi ultimi più comprensibile e, proprio per questo, ha attivato una guida interattiva sui servizi più importanti e di interesse. Il sistema di comunicazione in oggetto è di fatto personalizzato tramite QR-Code e vale a favore dei giovani lavoratori subordinati del settore privato.

Leggi anche:  Comprare la seconda casa anche in un comune diverso dalla residenza e pagare meno tasse senza rischiare problemi con un accertamento

In particolare, si tratta di una guida che informa i neoassunti:

  • sulle funzionalità telematiche offerte da Inps in rapporto alla loro categoria;
  • sulla possibilità di aggiornare i contatti personali;
  • sulla possibilità di autorizzare l’invio di notifiche.

Attenzione però, di fatto siamo innanzi ad un progetto pilota che tuttavia ha tutte le carte in regola per avere successo. Si tratta di una sperimentazione, di un test che considera non un’ampia fascia di neoiscritti, bensì una fetta ‘a campione’ tra chi ha appena aperto una nuova posizione previdenziale nello scorso mese di luglio. Ci riferiamo in particolare a coloro che sono entrati a far parte del Fondo pensioni lavoratori dipendenti (FPLD), di età inclusa tra i 18 e i 30 anni.

Ricordiamo che detto Fondo rappresenta, nell’ambito Inps, la gestione mirata a erogare i trattamenti pensionistici di invalidità, vecchiaia e superstiti alla generalità dei lavoratori dipendenti del campo privato.

Alcune precisazioni sull’utilizzo del nuovo sistema di comunicazione Inps – giovani lavoratori del settore privato

Veniamo ora ad alcuni dettagli pratici, onde capire come funzionerà in concreto questo nuovo canale di comunicazione tra Inps e le giovani generazioni di lavoratori del settore privato. Ebbene, il meccanismo prevede queste sostanziali tappe:

  • una lettera fatta pervenire dall’istituto di previdenza inviterà a inquadrare il QR-Code contenuto attraverso il proprio smartphone,
  • ciò permetterà di aprire il video spot della campagna di informazione, vale a dire un breve video che spiega i servizi Inps ad hoc.

Al termine del citato video, vi sarà un link collegato alla guida illustrativa dei servizi Inps di maggiore interesse. Si tratta della cd. ‘Guida in 10 passi per i giovani lavoratori dipendenti’.

Leggi anche:  TURISMO/ Falcone (Buone Vacanze): subito interventi o la vacanza diventa un lusso per pochi

La guida in oggetto include i link ai contenuti del portale dell’istituto della previdenza, è accessibile facendoci clic sopra, oppure effettuando il seguente percorso sul sito web Inps: “Inps Comunica” > “Video personalizzati e Guide interattive” > “Guide Interattive”.

Nella guida utili consigli, ad esempio, su come ottenere il nuovo assegno unico ed universale e la Naspi, ovvero l’indennità di disoccupazione.

QR Code: che cos’è in breve

Nel corso di questo articolo abbiamo citato il QR Code, ovvero uno strumento pratico che serve ad usare il nuovo canale di comunicazione Inps. Ma che cos’è in concreto? Ebbene spiegarlo non è così complesso: si tratta di un codice bidimensionale, che integra informazioni online e offline.

E’ un codice a barre di forma quadrata, formato da distinti moduli di colore nero, inclusi in uno schema a sfondo bianco. La funzione maggiore del codice QR è la conservazione di informazioni e dati. In particolare, un unico codice può arrivare a conservare fino a 7.089 caratteri numerici e 4.296 caratteri alfanumerici.

Il codice QR si chiama così perché fa riferimento al termine inglese “Quick Response Code”, ovvero “Codice a risposta rapida”. Detta espressione è usata per evidenziare la velocità con la quale il codice è in grado di dare informazioni. Non a caso, tutte le informazioni contenute in un codice 2D sono ideate per essere decodificate in modo veloce con dispositivi mobile: smartphone e tablet sono i portali d’accesso all’informazione via QR Code.

Leggi anche:  Bonus Sociale Luce e Gas prorogato: importi e doppia soglia

In sintesi il QR Code rappresenta l’efficacissimo strumento di comunicazione capace di creare collegamenti ipertestuali tra il mondo online e quello offline. Attraverso di esso la tecnologia virtuale pertanto incontra la carta stampata: quotidiani, riviste e biglietti da visita divengono mezzi di informazione integrati a link e pagine web.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Il link alla Guida in 10 passi per i giovani lavoratori dipendenti

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News