La pianta perfetta da piantare a marzo per riempire le zone ombrose del giardino con una cascata di candidi fiori bianchi

Chi si occupa di orto e giardino sa che questi sono i giorni decisivi dell’anno. A marzo la natura si risveglia, dobbiamo cambiare la posizione di alcune piante e iniziare a coltivare quelle che ci accompagneranno per tutta l’estate. C’è, però, una domanda che moltissimi si fanno e a cui pochi sanno rispondere. Ovvero cosa piantare nelle zone in ombra del giardino. Niente paura. La pianta perfetta da piantare a marzo negli angoli meno esposti alla luce solare esiste. E, se la coltiviamo bene, ci regalerà fioriture spettacolari che attireranno gli sguardi di ammirazione di tutto il vicinato. Vediamo di cosa si tratta e come farla crescere sana e rigogliosa.

Il Giglio dell’Amazzonia è la pianta perfetta per valorizzare il giardino

La maggior parte delle piante primaverili ama l’esposizione diretta ai raggi solari. Per questo motivo, spesso, ci ritroviamo con angoli in ombra del giardino spogli e tristi. Almeno fino a oggi. Perché se vogliamo valorizzare anche queste zone la pianta che fa per noi è il Giglio dell’Amazzonia.

Leggi anche:  Only Murders In The Building 2 stagione su Disney+: trama e trailer

Tra tutte le varietà di gigli, quello dell’Amazzonia è uno dei più belli. Le piante superano i 50 cm di altezza e i 30 di larghezza e hanno spettacolari foglie che ricordano quelle dello spatifillo.

E i fiori non sono da meno. Assomigliano a quelli dei narcisi, hanno una straordinaria tonalità bianco candido e all’interno presentano una spettacolare corona gialla.

Il Giglio dell’Amazzonia ha anche un’altra particolarità. Ha un profumo inconfondibile e delicato, che ci farà letteralmente innamorare.

La pianta perfetta da piantare a marzo per riempire le zone ombrose del giardino con una cascata di candidi fiori bianchi

Il Giglio dell’Amazzonia è meraviglioso ed estremamente semplice da coltivare. Questi giorni sono perfetti per farlo perché la pianta odia il freddo e gli sbalzi di temperatura eccessivi. Se lo piazziamo in una zona riparata dal sole e la temperatura non scende sotto gli 8-10 gradi, lo vedremo crescere sano e forte.

Leggi anche:  Stranger Things The Experience Roma, l’evento per i fan della serie tv

La pianta ha bisogno di un terreno molto morbido e nella fase di crescita dobbiamo assicurare annaffiature regolari. Attenzione a non esagerare, però, perché tollera male i ristagni d’acqua.

L’operazione più delicata sarà quella della concimazione, soprattutto nei mesi caldi. Per avere una cascata di fiori spettacolari, dobbiamo scegliere un fertilizzante a base di fosforo e potassio. Sciogliamolo nell’acqua con cui annaffieremo il giglio ogni 2-3 settimane e riusciremo a favorire l’assorbimento delle sostanze nutritive.

Approfondimento

Piantiamo a marzo questa meravigliosa pianta dai fiori di fuoco e tutti si fermeranno ad ammirare il nostro giardino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)
Leggi anche:  Outlander, Starz lavora alla serie prequel

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook