La Révolution 2 stagione non si farà: Netflix la cancella

Condividi articolo tramite:


La Révolution 2: la serie francese non avrà un seguito.

Ha esordito venerdì 16 ottobre in streaming su Netflix la serie La Révolution. La serie ucronica sul periodo della Rivoluzione Francese offre al pubblico uno spunto inedito: e se i fatti storici che hanno condotto alla Presa della Bastiglia avessero avuto un’altra origine?

La Révolution ha per protagonista Joseph Guillotin (Amir El Kacem): il futuro inventore della famosa ghigliottina scopre un virus sconosciuto. Il contagio del Sangue Blu si diffonde presso l’aristocrazia e spingerà i nobili a compiere omicidi che hanno per vittime persone comuni.

La Révolution 2: cosa sappiamo

continua a leggere dopo la pubblicità

Chi ha già concluso la visione degli otto episodi che compongono la prima stagione si starà chiedendo: La Révolution 2 ci sarà? Netflix ha ufficializzato che la serie non proseguirà con una seconda stagione.

La Révolution ha senz’altro conquistato molti abbonati al di fuori della Francia. Questa è la prova che la Francia, con la sua storia e il suo patrimonio, possono richiamare il pubblico internazionale” ha dichiarato Damien Couvreur, direttore delle serie originali Netflix per la Francia. “Tuttavia” ha aggiunto, “Non rinnoveremo la serie per una seconda stagione, poiché sebbene abbia suscitato della curiosità, il pubblico non vi ha trovato ciò che cercava”.

Leggi Anche |  Desperate Housewives in streaming: dove vedere la serie completa

Interpellato il merito alla cancellazione della serie, il co-creatore Aurélien Molas ha detto: “È stata una grande esperienza, ma anche se la serie si è classificata al terzo posto al mondo quando è uscita, non è stata in grado di unire e consolidare un pubblico più ampio.”

Molas ha aggiunto: “C’è stata indubbiamente una difficoltà a bilanciare il progetto nell’ibridazione dei generi. A sperimentare troppo si rischia di perdere una linea netta”. L’autore ha rivelato che aveva in progetto tre stagioni per raccontare la storia di La Révolution, prima che la scure di Netflix si abbattesse sulla serie.

continua a leggere dopo la pubblicità

Leggi Anche |  Il Paradiso: tra Gabriella e Salvatore è finita davvero?

A decretarne il futuro sono stati i numeri: gli abbonati che hanno guardato la serie a ridosso del suo debutto in catalogo non devono avere soddisfatto le aspettative dei dirigenti.

Questa è la legge del famigerato algoritmo di Netflix, che nell’ultimo anno si è rivelato particolarmente inclemente nei confronti delle commedie originali dello streamer.

Risulta piuttosto altalenante il successo delle serie francesi di Netflix. Ad oggi le uniche ad essersi aggiudicata il rinnovo per la terza stagione sono Operazione Amore e Altro Che Caffè – Family Business, mentre Marseille si è fermata alla seconda.

Recentemente, Netflix ha rinnovato per un altro anno le novità Mortale e Into The Night, mentre è in attesa di riconferma Vampiri. Sono state invece cancellate dopo una sola stagione Osmosis e Marianne, entrambe all’esordio lo scorso anno.

Leggi Anche |  “Giusina in cucina”: carciofi alla stracciatella di Giusina Battaglia

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: