Lavoro: Marche, 13 milioni e mezzo per 15mila disoccupati

Progetto ‘Gol’ per chi ha reddito cittadinanza o disoccupazione

(ANSA) – ANCONA, 19 LUG – Due bandi e 13 milioni e mezzo di
euro per trovare lavoro a quasi 15 mila disoccupati delle Marche
(14.800) che attualmente percepiscono reddito di cittadinanza o
indennizzo di disoccupazione. È il progetto “Gol”, Garanzia,
Occupatibilità dei Lavoratori, vagliato dalla Regione Marche per
lo sviluppo delle politiche del lavoro, presentato oggi
dall’assessore regionale Sttefano Aguzzi. “Abbiamo una
situazione paradossale – ha premesso -: le aziende hanno carenza
di personale e i centri per l’impiego hanno tanti iscritti in
cerca di occupazione. C’è difficoltà nel far incontrare la
domanda con l’offerta ed è chiaro che occorre migliorare il
confronto. Il programma ‘Gol’ è finalizzato a preparare le
persone ad entrare nel mondo del lavoro. In che modo? Prevede
finanziamenti per 21 milioni di euro complessivamente ,di cui 8
sono per il sociale. Il resto è indirizzato da una parte alle
agenzie interinali che saranno da individuare e che dovranno
trovare lavoro alle persone e da un’altra parte per la
formazione di queste persone in modo da essere collocate in
posti di lavoro. Entro questo anno si inseriranno 14.800
disoccupati purché iscritti ai centri per l’impiego. Li
analizzeranno, se sono già pronti vanno nelle agenzie
interinali, se non sono formati saranno inseriti nei percorsi
specifici”. Un bando, da tre milioni e 450mila euro, sarà per
individuare le agenzie interinali, l’altro, da 10 milioni e
200mila euro sarà per fare formazione. Chi aderisce dovrà
portarle avanti il progetto fino in fondo, salvo comprovati
motivi per la rinuncia, e una volta formato non potrà rinunciare
pena la perdita del sussidio che verrà di volta in volta
valutata. Il progetto è già partito e i bandi usciranno entro
luglio. “Stiamo attraversando una fase complicata – ha osservato
il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli,
intervenuto alla presentazione del progetto – è fondamentale
individuare strumenti per una risposta immediata ed efficace”.
   
(ANSA).
   

Leggi anche:  Assegno di ricollocazione per disoccupati 2022 riconosciuto a chi prende Naspi, Dis - Coll e cassa integrazione straordinaria

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA