Lavoro: solo l’1% dei contratti a termine supera un anno

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – Contratti a tempo determinato sempre
più brevi. Sulla base dei dati delle Comunicazioni obbligatorie
del ministero del Lavoro, nel primo trimestre dell’anno risulta
che il 33,3% delle posizioni lavorative attivate prevede una
durata fino a 30 giorni (il 9,2% un solo giorno), il 27,5% da
due a sei mesi e soltanto l’1,0% superiore all’anno. Lo indica
la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione pubblicata
da Istat, ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Inps,
Inail e Anpal, aggiungendo che nel complesso si riscontra un
aumento dell’incidenza sul totale delle attivazioni dei
contratti di brevissima durata (19,7% fino a una settimana, +2,9
punti in confronto allo stesso trimestre dell’anno precedente).
In generale, nel primo trimestre dell’anno si rileva un nuovo
aumento delle posizioni lavorative (+183 mila rispetto al quarto
trimestre), con una crescita sia delle posizioni a tempo
indeterminato (+85 mila) sia a tempo determinato (+98 mila),
sempre in base alle comunicazioni obbligatorie del ministero del
Lavoro. Nel confronto annuo, si registra una decisa crescita
delle posizioni lavorative: +671mila rispetto al primo trimestre
del 2021. Quelle a tempo indeterminato segnano +268mila unità
mentre, a ritmi più sostenuti, per il quarto trimestre
consecutivo, prosegue la crescita delle posizioni a tempo
determinato (+403 mila in un anno). (ANSA).

Leggi anche:  Se percepisco il Reddito di Cittadinanza, i miei familiari possono ottenere il Bonus 200 euro?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Papà no pass, figli trattenuti: così ne siamo usciti peggiori

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook