Le Asl ormai arruolano medici all’estero: 500 cubani, 250 ucraini e 100 albanesi

Caccia al medico. Per assumerlo. Di fronte a un’emergenza che riguarda la salute sarebbe opportuna una direttiva nazionale, cioè il problema andrebbe affrontato in un quadro complessivo. Invece, complice le competenze regionali sulla sanità, ognuno va per conto suo e non manca la fantasia. Manca il personale sanitario (in un Paese ad alta disoccupazione giovanile) e, come avviene per il gas, si va all’estero per cercare di turare le falle. Le Asl ora arruolano medici stranieri: 500 da Cuba, 250 dall’Ucraina, 100 dall’Albania. A Ravenna, per esempio, sono andati in missione alla ricerca di personale in Albania, India e Tunisia.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Bonus facciate, ok alla detrazione anche se nella causale del bonifico mancano i riferimenti normativi

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Aumento gas e taglio orario termosifoni: questo bonus ti assicura una casa al caldo per l'inverno