Notizie H24

Scopri tutti gli aggiornamenti e le notizie del giorno in tempo reale!

Le auto Tesla ‘vedono’ adesso i limiti di velocità, e non solo: ecco le novità del nuovo aggiornamento

Condividi Tramite:


Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento del software integrato all’interno dei propri veicoli, contrassegnato con il numero versione 2020.36, che introduce diverse novit fra cui anche un sistema per rilevare i limiti di velocit leggendoli dai cartelli appositi.
“Speed Assist sfrutta adesso le telecamere della tua auto per rilevare i segnali di limite della velocit, in modo da migliorare la precisione dei dati sulle strade locali”, si legge nelle note che hanno accompagnato il rilascio dell’aggiornamento. “I segnali di limite di velocit verranno mostrati nel display di guida e utilizzati per impostare lo Speed Limit Warning associato”. Le impostazioni di Speed Assist possono comunque essere al solito corrette anche manualmente.

Come funziona la feature, quindi? Quando la telecamera rileva un cartello con un limite di velocit, il limite riportato verr visualizzato nel display del conducente e utilizzato per impostare un avviso di limite di velocit. Nell’aggiornamento c’ anche dell’altro, come ad esempio un suono di avviso che segnala che scattato il verde al semaforo ma il conducente non si appresta a partire. Si tratta solo di un messaggio, dal momento che spetta all’autista abbandonare l’incrocio.
Lo scorso aprile Tesla aveva lanciato un aggiornamento beta per le sue auto pi recenti che permetteva al software di vedere e rispondere ai segnali di stop e ai semafori in alcuni incroci. La funzione “Controllo semaforo e segnale di stop” stata resa disponibile per i veicoli Tesla con la versione “full self-driving” di Autopilot e, quando attivata, rallenta l’auto per fermarsi in prossimit di semafori e segnali di stop. La funzione Traffic Light and Stop Sign Control stata annunciata per la prima volta nel 2018, con Musk che dichiarava che presto “la tua Tesla sar in grado di portarti dal garage a casa al parcheggio a lavoro senza alcun comando dato dal guidatore”.

L’azienda chiama inoltre la versione pi avanzata di Autopilot “full self-driving”, proponendola ai clienti ad una cifra di circa 7 mila dollari, e offre l’accesso alle funzioni di guida assistita pi evolute e recenti attraverso aggiornamenti incrementali. Nonostante il nome, e il fatto che il produttore aveva promesso la guida autonoma entro fine 2020, anche le auto Tesla con il pacchetto “full self-driving” richiedono che il conducente rimanga al volante dopo l’attivazione della modalit Autopilot.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!




Potrebbe interessarti anche...