Le nomination ai Critics’ Choice Awards 2021 anticipano una stagione dei premi dominata da The Crown?


Dalle nomination ai Critics’ Choice Awards 2021 emerge che il tipico scollamento tra i favori della critica e le passioni del pubblico è meno profondo di quanto ci si sarebbe attesi. Le serie tv e gli interpreti selezionati per il primo appuntamento dell’awards season sono infatti tra i protagonisti più amati di un 2020 seriale che è stato un fenomenale antidoto ai mali del mondo.

Come ci si sarebbe potuti aspettare da qualsiasi giuria popolare, le nomination ai Critics’ Choice Awards 2021 palesano già l’attenzione assoluta della critica alla quarta stagione di The Crown. L’originale Netflix per eccellenza, insieme ai suoi interpreti principali e secondari e al gruppo di talenti che dietro lo schermo ricrea il sontuoso microcosmo della Corona britannica, sembra già prepararsi a esercitare il suo strapotere su una stagione dei premi che proseguirà con i Golden Globes e gli Emmy Awards.

Alle sei nomination raccolte da The Crown si sommano le sei di Ozark, dominatrici assolute delle categorie drama, con un totale di 26 nomination per Netflix. Seguono HBO/HBO Max, forte dell’ottima annata di Lovecraft Country e Perry Mason, ed FX, con l’eccellente Mrs. America e i ritorni di Fargo e What We Do in The Shadows. Solo cinque nomination, invece, per Amazon Prime Video, orfana delle insuperabili Fleabag e The Marvelous Mrs. Maisel.

Le nomination ai Critics’ Choice Awards 2021 non si limitano però a riflettere le preferenze del pubblico. Anzi, trasmettono allo stesso tempo un fondamentale messaggio di apertura a produzioni e interpreti rimasti fuori dai circuiti dei grandi numeri, ma che possono regalare più di una gioia ai veri appassionati di buona televisione. Lo si nota soprattutto nelle categorie comedy, in cui HBO e Netflix fanno spazio ad altre reti e network.

È così che tornano a splendere le fantastiche Better Things, Ramy e Ted Lasso; la sorprendente The Flight Attendant, che libera Kaley Cuoco dal fantasma di Penny in The Big Bang Theory; l’assolutamente unica Pen15, ancora inedita in Italia. E lo stesso spazio è offerto ad alcuni dei più straordinari protagonisti del 2020 comedy, da Nicholas Hoult a Jason Sudeikis, da Christina Applegate a Issa Rae.

Infine, le categorie dedicate alle serie limitate non possono che certificare il successo di produzioni straordinarie, che hanno spinto il 2020 a un livello difficile da eguagliare. Da I May Destroy You a Mrs. America, da Normal People a La Regina degli Scacchi e Unorthodox, i titoli nominati – e i rispettivi interpreti, anch’essi nominati in ciascuna categoria di riferimento – sono quanto di più emozionante e catartico si sia visto sugli schermi nel 2020, e anticipano una lotta che, comunque vada, lascerà con l’amaro in bocca.

Leggi anche:  La prima stagione di Mo in streaming su Netflix

Ecco ora l’intera lista delle nomination ai Critics’ Choice Awards 2021:

Miglior serie drammatica

Better Call Saul (AMC)
The Crown (Netflix)
The Good Fight (CBS All Access)
Lovecraft Country (HBO)
The Mandalorian (Disney+)
Ozark (Netflix)
Perry Mason (HBO)
This Is Us (NBC)

Miglior attore in una serie drammatica

Jason Bateman – Ozark (Netflix)
Sterling K. Brown – This Is Us (NBC)
Jonathan Majors – Lovecraft Country (HBO)
Josh O’Connor – The Crown (Netflix)
Bob Odenkirk – Better Call Saul (AMC)
Matthew Rhys – Perry Mason (HBO)

Miglior attrice in una serie drammatica

Christine Baranski – The Good Fight (CBS All Access)
Olivia Colman – The Crown (Netflix)
Emma Corrin – The Crown (Netflix)
Claire Danes – Homeland (Showtime)
Laura Linney – Ozark (Netflix)
Jurnee Smollett – Lovecraft Country (HBO)

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica

Jonathan Banks – Better Call Saul (AMC)
Justin Hartley – This Is Us (NBC)
John Lithgow – Perry Mason (HBO)
Tobias Menzies – The Crown (Netflix)
Tom Pelphrey – Ozark (Netflix)
Michael K. Williams – Lovecraft Country (HBO)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica

Gillian Anderson – The Crown (Netflix)
Cynthia Erivo – The Outsider (HBO)
Julia Garner – Ozark (Netflix)
Janet McTeer – Ozark (Netflix)
Wunmi Mosaku – Lovecraft Country (HBO)
Rhea Seehorn – Better Call Saul (AMC)

Miglior serie commedia

Better Things (FX)
The Flight Attendant (HBO Max)
Mom (CBS)
PEN15 (Hulu)
Ramy (Hulu)
Schitt’s Creek (Pop)
Ted Lasso (Apple TV+)
What We Do in the Shadows (FX)

Miglior attore in una serie commedia

Hank Azaria – Brockmire (IFC)
Matt Berry – What We Do in the Shadows (FX)
Nicholas Hoult – The Great (Hulu)
Eugene Levy – Schitt’s Creek (Pop)
Jason Sudeikis – Ted Lasso (Apple TV+)
Ramy Youssef – Ramy (Hulu)

Leggi anche:  Chi è Drusilla Foer, il personaggio social e fascino da copertina

Miglior attrice in una serie commedia

Pamela Adlon – Better Things (FX)
Christina Applegate – Dead to Me (Netflix)
Kaley Cuoco – The Flight Attendant (HBO Max)
Natasia Demetriou – What We Do in the Shadows (FX)
Catherine O’Hara – Schitt’s Creek (Pop)
Issa Rae – Insecure (HBO)

Miglior attore non protagonista in una serie commedia

William Fichtner – Mom (CBS)
Harvey Guillén – What We Do in the Shadows (FX)
Daniel Levy – Schitt’s Creek (Pop)
Alex Newell – Zoey’s Extraordinary Playlist (NBC)
Mark Proksch – What We Do in the Shadows (FX)
Andrew Rannells – Black Monday (Showtime)

Miglior attrice non protagonista in una serie commedia

Lecy Goranson – The Conners (ABC)
Rita Moreno – One Day at a Time (Pop)
Annie Murphy – Schitt’s Creek (Pop)
Ashley Park – Emily in Paris (Netflix)
Jaime Pressly – Mom (CBS)
Hannah Waddingham – Ted Lasso (Apple TV+)

Miglior serie limitata

I May Destroy You (HBO)
Mrs. America (FX)
Normal People (Hulu)
The Plot Against America (HBO)
The Queen’s Gambit (Netflix)
Small Axe (Amazon Studios)
The Undoing (HBO)
Unorthodox (Netflix)

Miglior film tv

Bad Education (HBO)
Between the World and Me (HBO)
The Clark Sisters: First Ladies of Gospel (Lifetime)
Hamilton (Disney+)
Sylvie’s Love (Amazon Studios)
What the Constitution Means to Me (Amazon Studios)

Miglior attore in una serie limitata o film tv

John Boyega – Small Axe (Amazon Studios)
Hugh Grant – The Undoing (HBO)
Paul Mescal – Normal People (Hulu)
Chris Rock – Fargo (FX)
Mark Ruffalo – I Know This Much is True (HBO)
Morgan Spector – The Plot Against America (HBO)

Miglior attrice in una serie limitata o film tv

Cate Blanchett – Mrs. America (FX)
Michaela Coel – I May Destroy You (HBO)
Daisy Edgar-Jones – Normal People (Hulu)
Shira Haas – Unorthodox (Netflix)
Anya Taylor-Joy – The Queen’s Gambit (Netflix)
Tessa Thompson – Sylvie’s Love (Amazon Studios)

Leggi anche:  Ascolti TV 5 giugno 2022, ecco il programma che ieri sera ha fatto più ascolti

Miglior attore non protagonista in una serie limitata o film tv

Daveed Diggs – The Good Lord Bird (Showtime)
Joshua Caleb Johnson – The Good Lord Bird (Showtime)
Dylan McDermott – Hollywood (Netflix)
Donald Sutherland – The Undoing (HBO)
Glynn Turman – Fargo (FX)
John Turturro – The Plot Against America (HBO)

Miglior attrice non protagonista in una serie limitata o film tv

Uzo Aduba – Mrs. America (FX)
Betsy Brandt – Soulmates (AMC)
Marielle Heller – The Queen’s Gambit (Netflix)
Margo Martindale – Mrs. America (FX)
Winona Ryder – The Plot Against America (HBO)
Tracey Ullman – Mrs. America (FX)

Miglior talk show

Desus & Mero (Showtime)
Full Frontal with Samantha Bee (TBS)
The Kelly Clarkson Show (NBC/Syndicated)
Late Night with Seth Meyers (NBC)
The Late Show with Stephen Colbert (CBS)
Red Table Talk (Facebook Watch)

Migliore special comedy

Fortune Feimster: Sweet & Salty (Netflix)
Hannah Gadsby: Douglas (Netflix)
Jerry Seinfeld: 23 Hours to Kill (Netflix)
Marc Maron: End Times Fun (Netflix)
Michelle Buteau: Welcome to Buteaupia (Netflix)
Patton Oswalt: I Love Everything (Netflix)

Miglior serie breve

The Andy Cohen Diaries (Quibi)
Better Call Saul: Ethics Training with Kim Wexler (AMC/Youtube)
Mapleworth Murders (Quibi)
Nikki Fre$h (Quibi)
Reno 911! (Quibi)
Tooning Out the News (CBS All Access)

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook