LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA: ELEZIONI AMMINISTRATIVE, CHI HA VINTO?


:

18 Giugno 2022

Gran parte delle notizie della settimana dedicate al flop del referendum e alle elezioni amministrative. Prove di coalizioni sgangherate e rissose, in vista di elezioni nel 2023 (speriamo non prima). Storicamente le indicazioni che ne derivano, poco hanno a che vedere con le più corpose elezioni politiche. Ciò che accumuna tutte le elezioni è l’analisi degli stessi partiti su chi ha vinto e chi ha perso, fatto salvo l’indiscutibile crescita del partito di Giorgia Meloni, tutti vedono il bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno. Letta: “siamo il primo partito”. Salvini: “penalizzati dal nostro sostegno al governo, però abbiamo vinto a Castrocaro, a Ponza e a Villongo”. Conte: “paghiamo un prezzo alto per il nostro modo di lavorare, abbiamo un tasso etico molto elevato”. Berlusconi: “senza Forza Italia non si vince nelle grandi città”. Calenda: “abbiamo un’affermazione che va dal 10 al 25 per cento, se si considerano L’Aquila, Palermo, Catanzaro e Parma”. Mi fermerei qui, a ciascuno le proprie valutazioni.

Volano poi gli stracci tra Conte e Di Maio: aria di scissione?

Non arrivano buone notizie sul fronte della guerra, i russi sono prossimi alla conquista del Donbass, poi si avvicineranno a Kiev? Se vogliamo cercare qualche notizia positiva, la troviamo nella spedizione di Draghi, Macron e Scholz in Ucraina per cercare un’ipotetica soluzione con Zelensky, Draghi poi ammette: “Non si vedono ancora margini per la pace”. C’è stata una telefonata tra Xi Jimping e Putin in occasione del 69esimo compleanno del leader cinese che afferma: “tutte le parti dovrebbero spingere per una soluzione adeguata della crisi in Ucraina, in modo responsabile”. Altro non vedo.

Corona virus, allentate le restrizioni anti covid, non sarà più obbligatorio l’uso delle mascherine praticamente ovunque, tranne che su treni, bus, metro e traghetti. dove fino a settembre bisognerà indossare le FFP2. I casi però non scendono, gli esperti si dividono sulla presenza di una potenziale ondata estiva.

Leggi anche:  Il calendario. Avvenire d'estate, stagione di Feste

Nel frattempo il prezzo dei carburanti torna a salire, gasolio e benzina sopra i due euro.

Buon weekend

MONDO
Zelensky  prova a resistere, ma per l’intelligence USA Severodonetsk ha le ore contate e l’intera regione del Donbass pure, i russi avanzano molto piano, ma continuano ad avanzare.

Draghi in viaggio tra Israele e Turchia, tappe chiave per la missione a Kiev, obiettivo sganciarsi dal gas di Putin e dialogare con Erdogan e i leader israeliani che non hanno aderito alle sanzioni contro Mosca.

Elezioni in Francia per stabilire il tipo di maggioranza parlamentare di cui potrà godere Macron, se assoluta, come per lo scorso mandato o relativa. In questo momento testa a testa con la sinistra, anche se il Presidente vede la maggioranza. Se ne riparla al secondo turno.

La compagnia statale russa Gazprom, ridurrà del 40% i volumi di gas inviati verso l’Unione Europea attraverso il nord Stream 1. La Russia sostiene che il taglio delle forniture è causato dalle sanzioni occidentali.

Gli USA danno un altro miliardo a Kiev per far fronte alla resistenza che arranca  in Donbass.

Draghi, Macron e Scholz incontrano Zelensky a Kiev, il nostro Presidente del Consiglio: “vogliamo l’Ucraina nella UE”.

CASA NOSTRA

Urne vuote, pesante flop del referendum, affluenza sotto il 20%. Quesiti poco comprensibili, usura dello strumento e scarsa mobilitazioni, queste le tre ragioni del fallimento.

A Palermo seggi chiusi perché i Presidenti sono assenti, elettori in coda già dal mattino davanti alle sezioni, la situazione si sblocca solamente a metà giornata.

Ancora sul viaggio (annullato) di Salvini in Russia. È emerso che le spese di viaggio erano state anticipate dall’ambasciata Russa, poi restituite complice la rinuncia alla trasferta.

Leggi anche:  Regata Storica Venezia, vince gondolino arancio dei Vignotto

Esami di maturità senza mascherine, stessa regola anche per le scuole medie. Non più obbligatorie ma raccomandate.

Moda: apre il Pitti a Firenze, ottimismo del settore e degli operatori.

Crisi idrica del fiume Po, grossi problemi in 125 comuni. La secca peggiore in 70 anni.

POLITICA

Berlusconi: “se fossi stato io al colle avrei fermato Putin”.

Elezioni amministrative: Centro Destra avanti, spinto da Giorgia Meloni che chiede agli alleati di lasciare il governo. Cede la Lega e crolla il M5S.

Tra i comuni più importanti il Centro Destra vince subito a Palermo, Genova e l’Aquila mentre il Centro Sinistra mantiene Padova, Taranto e conquista Lodi. Verona e Parma al ballottaggio.

Giustizia, riparte la riforma Cartabia ed è subito scontro, la Lega non ritira gli emendamenti e vota anche quelli presentati da Italia Viva e Fratelli d’Italia. Chiesto su un emendamento addirittura il voto segreto.

Alla fine l’ultimo sì al Senato fa diventare legge la riforma del Consiglio superiore della Magistratura. Per la Ministra Cartabia si tratta di un passaggio storico. Si astiene Italia Viva, Lega critica, ma vota a favore.

Rigettato dal tribunale di Napoli il ricorso degli attivisti contro la seconda votazione sullo statuto M5S. Conte resta leader del movimento.

Assolto dopo sette anni Pierluigi Boschi, padre di Maria Elena, indagato insieme ad altre 13 persone per l’inchiesta sul crac di Banca Etruria.

ECONOMIA

Aiuti a famiglie e imprese, sette miliardi per prorogare gli sconti su bollette e carburanti. Bonus di 200€ per redditi fino a 35.000€.

Dopo la decisione della BCE continuano a calare le borse. Sale lo Spread, già oltre 240, mai così alto dal lockdown.

Gentiloni: su Bce e Spread, reazioni incomprensibili, basta scostamenti di bilancio è importante non aggravare il debito.

Scudo BCE Cristhine la Garde cambia linea, ìi agli acquisti di titoli, lo Spread scende a 216 punti, ma le Borse crollano. In USA interessi ritoccati dello 0,75%.

Leggi anche:  Corruzione nella Protezione civile pugliese: Lerario sospeso dal servizio

Gazprom taglia le forniture di gas anche all’Italia. Cingolani: “per ora nessuna criticità”.

CULTURA

È scomparso a Tel Aviv Yehoshua lo scrittore israeliano, nato a Gerusalemme nel 1936, più volte candidato al Premio Nobel, “La figlia unica” il suo ultimo libro.

Mick Jagger positivo al covid salta il concerto degli Stones in Olanda.

SPORT

Ferrari a Baku due ritiri per problemi di affidabilità.

Si rivede Berrettini, a Stoccarda batte Murray e conquista il secondo titolo della sua vita sull’erba.

La Nazionale di calcio umiliata e sconfitta dalla Germania per 5 a 2

INCHIOSTRO SPRECATO

Tom Cruise diventa di nuovo single, finita la storia con Hayley Atwell.

TAG:
coronavirus, economia, elezioni, europa, giornalismo, governo, lega, movimento 5 stelle, Pd, politica, silvio berlusconi, Unione europea

CAT:
Borsa, Partiti e politici

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook