Legge 104 e agevolazioni sul lavoro notturno: tutto quello che c’è da sapere

Chi assiste un familiare con disabilità ai sensi della legge 104 ha diritto ad alcune agevolazioni sui turni di lavoro.

La possibilità di fruire di 3 giorni di permesso al mese, frazionabili anche in ore, ha l’obiettivo di tutelare la salute psico-fisica del disabile grave. Per questo motivo il caregiver, oltre ad avere l’opportunità di assentarsi dal posto di lavoro per seguire il partner, un genitore, un altro parente o affine senza sacrificare parte dello stipendio, può avere accesso a ulteriori benefici.

legge 104 agevolazioni lavoro
Foto Canva

Sempre nell’ottica di tutelare la persona con disabilità.

Legge 104 e agevolazioni sul lavoro: il quesito

Un nostro lettore ha inviato il seguente quesito: “Buongiorno, ho la legge 104 comma 3 art. 3 per mia madre, abitiamo allo stesso indirizzo stesso numero civico, uno sopra e uno sotto. Vorrei sapere se posso essere esonerato dal lavoro notturno. Grazie.”

Cosa si intende per lavoro notturno

Per ‘lavoro notturno’ si intende quell’attività che viene svolta per almeno 7 ore di seguito e include l’intervallo compreso tra mezzanotte e le cinque del mattino. Viene poi definito ‘lavoratore notturno’ chi trascorre solitamente almeno 3 ore della sua attività lavorativa giornaliera, oppure che svolge una parte del suo orario- stando a quanto definito dal contratto collettivo- nel periodo notturno e in via non eccezionale. Se non dovessero esserci particolari disposizioni secondo il CCNL di riferimento, può essere considerato lavoratore notturno chi svolge il proprio lavoro per almeno 3 ore di notte 80 giorni l’anno. Un limite che viene ovviamente riproporzionato in caso di attività part-time. Altre disposizioni sono previste per alcuni settori o lavoratori, quindi è sempre necessario consultare il CCNL.

Leggi anche:  Bonomi: Paese è fermo, accelerare su riforme

Legge 104 e lavoro notturno

Secondo la legge, alcune categorie di dipendenti sono esonerati dal lavoro notturno: 

  • le madri, oppure in alternativa i padri, di bambini di età inferiore a tre anni;
  • i genitori che siano unici affidatari di minori di 12 anni;
  • i genitori adottivi oppure affidatari di un minore, nei primi 3 anni dal suo arrivo in famiglia e comunque non oltre il raggiungimento dei 12 anni di età;
  • i lavoratori che hanno a carico persone con disabilità ai sensi della legge 104/92.

Chi assiste un disabile grave non è quindi obbligato ai turni di notte, ma se vuole ha comunque la facoltà di accettarli. L’esonero non è automatico, ma va richiesto al datore di lavoro. Secondo lo stesso principio, i caregiver sono esonerati anche da eventuali turni di reperibilità che ricadono in orario notturno.

Leggi anche:  Indivisibili film stasera in tv 19 gennaio: cast, trama, streaming

Il divieto assoluto al lavoro notturno riguarda, oltre ai minori, anche le donne una volta accertato lo stato di gravidanza e fino al compimento di un anno del bambino, nella fascia oraria dalle 24 alle 6 del mattino.

Legge 104 e agevolazioni su lavoro notturno

In merito al quesito posto dal nostro lettore, la risposta è quindi affermativa. Non è obbligato al lavoro notturno essendo titolare di permessi legge 104/92 per assistere la madre. Quindi, se desidera essere esonerato dai turni di notte, deve farne richiesta al proprio datore di lavoro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Leggi anche:  Venuto al mondo film stasera in tv 27 aprile: cast, trama, curiosità, streaming

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Se hai dubbi o vuoi porre una domanda di carattere previdenziale, fiscale e legge 104, invia qui il tuo quesito.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News