Legumi e queste vitamine sono fondamentali sulla tavola di tutti giorni dopo i 50 anni

Condividi articolo tramite:

Arrivare a superare i 50 anni in salute è decisamente un bel traguardo. È pur vero che l’aspettativa di vita si è molto alzata negli ultimi anni, ma di pari passo crescono anche le morti per malattie improvvise. Ictus, infarti e ischemie salgono di pari passo anche purtroppo a causa dello stress, di un’alimentazione scorretta e della mancanza di movimento. Dobbiamo metterci nell’ordine di idee che superata una certa età, dobbiamo raddoppiare la cura della nostra salute. Questo significa soprattutto prevenire anche in campo alimentare e fornire al nostro organismo tutto il necessario. Ecco perché i legumi e queste vitamine sono fondamentali sulla tavola di tutti giorni dopo i 50 anni.

Quanto è importante assumerli

Alleate del cuore e benefiche per il colesterolo, pochissimi usano e mangiano queste erbette ipocaloriche, idea alternativa per la nostra salute. Sono sempre di più gli studi internazionali che ricordano come l’assunzione di legumi sia fondamentale per la salute del nostro cuore. La loro azione benefica sul controllo del colesterolo e dei trigliceridi risulta indispensabile per il nostro organismo. Gli esperti di scienza dell’alimentazione consigliano l’assunzione di questi alimenti come minimo dalle 2 alle 4 volte a settimana. Dosi che potrebbero anche aumentare col passare degli anni. Senza dimenticare la ricchezza di nutrienti e proteine vegetali che questi alimenti portano con sé. Qualche anno fa un importante studio americano riportò anche la notizia dell’importanza di assumere i legumi per perdere peso. E a tal proposito, non dimentichiamo 2 bevande insospettabili perfette per combattere il colesterolo alto e innalzare quello buono.

Spirulina

Legumi e queste vitamine sono fondamentali sulla tavola di tutti giorni dopo i 50 anni

C’è poi il capitolo delle vitamine da assumere sempre con consulto medico per rinforzare e proteggere il nostro organismo. Due in modo particolare sono consigliate per uomini e donne che abbiano passato i 50 anni: la B e la C. Si possono assumere direttamente con i cibi, attraverso frutta e verdura, ma anche pesce, uova e riso integrale. All’interno di questi alimenti esistono degli antiossidanti potentissimi, come il licopene dei pomodori, in grado di contrastare l’avanzare degli anni. E, in questo senso possono risultare davvero utili anche le carote, l’avocado e la zucca. Alimenti ricchi di acido folico, in grado di prevenire le malattie del sangue, garantendoci una circolazione sanguigna di buon livello.

Leggi Anche |  MILANO, GREEN PASS, ROGGIANI (PD): A MILANO NON C'E' SPAZIO PER CHI CALPESTA LE REGOLE DEMOCRATICHE

Approfondimento

Tra i 45 e i 65 anni potremmo avere questa malattia neurologica cerebrale senza saperlo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  LIVE Serbia - Italia 1 - 1, Finale Europei volley in DIRETTA: 12 - 12 nel terzo parziale

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: