L’estate in cui imparammo a volare: la nuova serie Netflix con Katherine Heigl e Sarah Chalke


L’estate in cui imparammo a volare quando esce: dal 3 febbraio su Netflix

L’estate in cui imparammo a volare è disponibile su Netflix a partire da mercoledì 3 febbario 2021.

Il 22 febbraio 2019 Netflix ha annunciato che realizzerà una serie drammatica tratta dal romanzo best-seller Firefly Lane. Scritto da Kristin Hannah e pubblicato da St. Martin’s Press nel 2008 negli Stati Uniti, il romanzo racconta la storia dell’amicizia tra Kate e Tully, seguendo le loro vite nell’arco di trent’anni. Inedito in Italia il sequel di Firefly Lane, il romanzo Fly Away, pubblicato negli Stati Uniti nel 2013

Le riprese hanno preso il via il 17 settembre 2019 nella Columbia Britannica: l’ultimo ciak è scattato lo scorso 21 gennaio 2020.

Di cosa parla L’estate in cui imparammo a volare: trama

Katherine Heigl e Sarah Chalke in una scena di Vola Via. Credits: Netflix
Katherine Heigl e Sarah Chalke in una scena di L’estate in cui imparammo a volare. Credits: Netflix

L’estate in cui imparammo a volare” è la storia travolgente di Tully e Kate, due inseparabili migliori amiche e del rapporto che le lega, nell’arco di trent’anni, a partire da quando si conobbero all’età di tredicenni a Firefly Lane. La loro amicizia percorrerà quattro tumultuosi decenni, superando gli alti e i bassi della vita di entrambe le donne.

continua a leggere dopo la pubblicità

Pubblicato da Mondadori nel giugno 2014 e tradotto da Claudia Lionetti, Firefly Lane giunge in Italia col titolo L’estate in cui imparammo a volare.

A giudicare dalla premessa, un romanzo sull’amicizia tra due donne che crescono insieme e si allontanano per le vicende della vita, c’è da chiedersi se Netflix non stia realizzando Vola Via sulla scia del successo de L’amica Geniale, co-produzione della corazzata Rai Fiction, HBO e Timvision.

La strategia di Netflix per conquistare il pubblico femminile pareva già chiara dall’autunno di due anni fa, quando furono annunciati i progetti Virgin River e Il Colore delle Magnolie, entrambi adattamenti di celebri romanzi rosa scritti rispettivamente da Robyn Carr e Sherryl Woods.

Leggi anche:  Film Marvel ordine: come vedere i film e le serie tv

L’estate in cui imparammo a volare cast: attrici e personaggi

Ali Skovbye e Roan Curtis sono le giovani Tully e Kate in Vola Via. Credits: Netflix.
Ali Skovbye e Roan Curtis sono le giovani Tully e Kate in Vola Via. Credits: Netflix.

Il primo nome ufficializzato per il cast è quello dell’attrice americana Katherine Heigl interpreta Tully Hart in Vola Via. L’attrice di Suits e Grey’s Anatomy è coinvolta nel progetto anche in qualità di produttrice esecutiva.

Successivamente è confermata Sarah Chalke (Scrubs, Roseanne) interpreta Kate Mularkey al fianco di Katherine Heigl nei 10 episodi di Vola Via. Kate e Tully si conoscono da ragazzine e diventano migliori amiche inseparabili, affrontando alti e bassi per trent’anni, tra successi e fallimenti, depressione e delusioni. Quando un impensabile tradimento le separerà, Kate e Tully intraprendono strade separate e non è chiaro se riusciranno mai a riconciliarsi.

continua a leggere dopo la pubblicità

Ben Lawson interpreta l’ex marito di Kate, Ryan, che ha lavorato a lungo assieme a Tully.

Beau Garrett veste i panni di Cloud, madre single estroversa e amante del divertimento che cresce da sola la figlia adolescente Tully negli anni Settanta. Tully a sua volta le fa da madre mentre Cloud passa le sue giornate a fumare marijuana assieme al fidanzato spacciatore.

Ali Skovbye (Breakthrough) interpreta la versione adolescente di Tully negli anni Settanta, una ragazza affascinante, alla moda e in vista, mentre London Robertson ne porta in scena la versione tredicenne. Roan Curtis (The Magicians) interpreta la versione adolescente di Kate negli anni Settanta: una ragazza insicura e solitaria.

Patrick Sabongui (Homeland) interpreta Chad Wiley, un ex giornalista divenuto professore al college. Chad intraprende una relazione proibita con Tully (Heigl) quando quest’ultima è una sua studentessa, giovane promessa del giornalismo negli anni Ottanta.

Leggi anche:  X Factor 2021: tutti i semifinalisti della 15esima edizione del talent

Brendan Taylor (Supernatural) porta in scena Mutt, un cameraman del telegiornale che lavora insieme a Kate. Mutt è un uomo dolce, un po’ imbranato, divertente e dotato di un gran cuore.

Quinn Lord (Once Upon A Time) interpreta la versione giovane di Sean, mentre la versione più adulta è portata in scena da Jason McKinnon.

continua a leggere dopo la pubblicità

Yael Yurman (Tutte le volte che ho scritto Ti amo) interpreta Marah, la figlia di Kate. Una ragazza ribelle che ha da poco iniziato ad aprirsi al prossimo, Marah sta cercando di trovare il suo posto nel mondo dopo il doloroso divorzio dei suoi genitori.

Jon Ecker (Queen of the South) interpreta Max Brody, un paramedico che vivrà un’avventura passionale con Tully. Quest’ultima inizialmente lo allontanerà perché troppo giovane, ma col tempo Max si rivelerà ben più profondo di quanto mostra.

Brandon Jay McLaren (Ransom) porta in scena Travis, un affascinante padre rimasto vedovo la cui figlia frequenta la stessa scuola di quella di Kate. Tra i due nasce un legame.

Appaiono nel corso della prima stagione anche Chelah Horsdal (You Me Her) e Paul McGillion (StarGate: Atlantis) nei panni di Margie e Bud Mularkey, genitori di Kate,  e Martin Donovan (Tenet) in quelli di Wilson King.

Jenna Rosenow (Neighbours) entra a far parte della serie al fianco di Katherine Heigel e Sarah Chalke. A lei è affidato il ruolo di Kimber Watts, l’editrice della rivista di moda Seattle Monthly Magazine, nonché capo di Kate.

Synto D. Misati (The Magicians) interpreta Robbie, amico del cuore di Sea da ragazzino, mentre Tara Wilson (Once Upon a Time) interpreta Julia Mularkey, moglie di Sean.

Leggi anche:  The Spiderwick Chronicles, arriva la serie live-action su Disney+

L’estate in cui imparammo a volare trailer: primo sguardo alla serie

continua a leggere dopo la pubblicità

Ha esordito giovedì 3 dicembre il teaser trailer di L’estate in cui imparammo a volare:



Netflix ha diffuso il primo teaser trailer di L’estate in cui imparammo a volare, la serie al debutto su Netflix il 3 febbraio 2021. Lo trovate di seguito:

L’estate in cui imparammo a volare episodi: quanti sono

Kristin Hannah è anche co-produttrice esecutiva della serie, che è composta da 10 episodi. Maggie Friedman (creatrice e produttrice esecutiva di Eastwick e Streghe dell’East End, recentemente produttrice esecutiva No Tomorrow per The CW) è autrice, showrunner e produttrice esecutiva, affiancando Hannah e Stephanie Germain.

L’estate in cui imparammo a volare streaming: dove vederla

Vola Via in streaming sarà disponibile in esclusiva su Netflix, che la distribuisce negli oltre 190 Paesi dove il servizio è disponibile.

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook