L’ex batterista degli Oasis in ospedale per un infarto, il messaggio ai fan

L’ex batterista degli Oasis in ospedale. La notizia arriva dallo stesso Tony McCarroll su Twitter in un messaggio rivolto ai fan. Tony ha militato negli Oasis prima ancora dell’arrivo di Noel Gallagher, e ha contribuito alla fondazione della band.

Dal 1991 al 1995, insieme agli Oasis ha pubblicato il disco di debutto Definitely Maybe (1994) e ha registrato anche la traccia Some Might Say per il disco (What’s The Story) Morning Glory per poi essere rimpiazzato da Alan White. Secondo il suo racconto, Tony è stato ricoverato giovedì 26 agosto a seguito di un attacco di cuore e nelle ultime ore, vedendo migliorare le sue condizioni di salute, ha rassicurato i fan sui social. Ecco il suo tweet:

“Ciao a tutti. Sappiate che giovedì sono stato ricoverato in ospedale a seguito di un infarto avuto mercoledì notte. Non sono ancora del tutto fuori pericolo, ma voglio ringraziare il NHS. Siamo più che fortunati ad averlo. Grazie!”.

Tony McCarroll ha fatto parte della prima formazione degli Oasis, quando ancora si chiamavano The Rain e facevano le prime serate a Manchester nel 1991. In quel tempo Liam Gallagher era già il frontman, mentre alla chitarra c’era Paul “Bonehead” Arthurs e Paul “Guigsy” McGuigan al basso. Per il momento gli altri ex componenti degli Oasis non hanno rilasciato dichiarazioni.

Nel 2018 Liam aveva rivelato di aver tentato di riunire la band con la formazione originale, compreso McCarroll, ma aveva ottenuto un rifiuto. I tentativi dell’ex frontman di riunire la band, si sa, sono stati innumerevoli specialmente nei confronti di Noel, che però ha sempre declinato l’invito.

Tra McCarroll e gli Oasis, inoltre, non è sempre passato buon sangue. Nel 1999 aveva fatto causa alla band per questioni legate agli introiti e la vicenda si era risolta con un accordo extragiudiziale. Tony ha raccontato la sua esperienza con gli Oasis nel libro Oasis: The Truth – My Life As Oasis’ Drummer.

Le notizie sull’ex batterista degli Oasis all’ospedale si rincorrono, accompagnate dai tanti messaggi di auguri da parte dei fan e dalle tante preghiere di rimettersi presto per lasciarsi la brutta esperienza alle spalle.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook