Limone e melo sono molti coltivati ma anche questa pianta rampicante da frutto potrebbe regalarci tante soddisfazioni

Limone e melo sono molti coltivati ma anche questa pianta rampicante da frutto potrebbe regalarci tante soddisfazioni

Tra gli alberi più coltivati in giardino, o in vaso sul balcone, troviamo le piante del limone e del melo. Sono due arbusti che non necessitano di grandi cure, ma solo di piccole attenzioni.

La pianta del limone è facilmente riconoscibile grazie alle sue foglie di colore verde intenso e ai suoi frutti gialli. Un arbusto che proviene dall’India e dall’Indocina, che emana un profumo meraviglioso e che ci regala i limoni anche più volte l’anno.

Anche l’albero del melo nano non presenta particolari esigenze. È un arbusto molto decorativo e la fruttificazione è davvero tanto intensa. Nonostante il suo nome e la piccola statura, la pianta produce dei frutti di dimensioni standard. Basta solo un vaso per coltivare questo alberello sul balcone di casa.

Limone e melo sono molti coltivati ma anche questa pianta rampicante da frutto potrebbe regalarci tante soddisfazioni

Abbiamo visto rapidamente che sia il limone che il melo nano possono essere coltivati molto facilmente. Ma c’è anche un’altra pianta che potrebbe regalarci tantissime soddisfazioni.

Leggi anche:  Borsa e bond, un portafoglio a tre velocità per battere l’inflazione- Corriere.it

Parliamo di una rampicante molto robusta che proviene dalla Cina. Ci riferiamo alla pianta del kiwi. Molto ornamentale e che può essere coltivata in giardino o in vaso.

Questa rampicante ci regala dei frutti meravigliosi, ricchi di fibre, per il benessere dell’intestino, di sali minerali e vitamina C, per rafforzare le difese immunitarie.

La pianta del kiwi possiede delle foglie a forma di cuore, appuntite nella parte finale.

Come si cura di questa rampicante

Limone e melo sono molti coltivati ma anche semplici da gestire, così come la pianta del kiwi, che non necessita di particolari cure.

Ben si adatta a qualunque tipo di clima, anche se predilige quelli temperati e miti. Ma facciamo attenzione, perché teme le gelate sia primaverili che autunnali.

Questa rampicante necessita di un terreno ben drenato e ricco di sostanze organiche. Ma un terriccio calcareo e con un pH troppo alcalino potrebbe far ammalare la pianta e far ingiallire le sue foglie.

Durante il periodo della fioritura, non dobbiamo assolutamente far mancare l’acqua alla nostra rampicante. L’apporto idrico dovrà invece diminuire a partire dall’autunno.

Leggi anche:  su quali prodotti si applicherà la riduzione- Corriere.it

La potatura è un’azione fondamentale, perché permette sia una corretta coltivazione della pianta, sia di evitare che diventi un cespuglio indomabile.

Per proteggere le radici ed evitare la nascita delle erbe infestanti, prevediamo sul terreno uno strato di pacciamatura a base di paglia.

La pianta del kiwi è spesso attaccata da afidi e parassiti. Non solo ragnetto rosso e cocciniglia, ma anche il lepidottero chiamato Eulia provoca danni alle foglie e ai frutti.

Approfondimento

Molti coltivano la pianta di limoni ma pochi sanno che per farla crescere sana e rigogliosa bisogna utilizzare questo concime naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Leggi anche:  GF Vip, clamoroso spoiler a poche ore dalla puntata: cosa accadrà stasera

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook