Lino Banfi vaccinato: “Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino!”


News

L’emergenza Coronavirus continua in Italia: l’appello dell’attore pugliese

Tra i tanti personaggi famosi che hanno già fatto il vaccino per il Covid-19 c’è anche Lino Banfi. L’attore pugliese, 85 anni, si è vaccinato di recente insieme alla moglie Lucia Zagaria. All’Adnkronos Banfi ha invitato tutti a vaccinarsi dopo la scelta italiana di somministrare AstraZeneca, la cura creata dal colosso anglo-svedese, solo agli over 60. Lino ha chiesto pubblicamente di non rifiutare alcuna dose di vaccino perché la pandemia non può continuare a rovinare le nostre vite.

Lino Banfi ha spiegato:

“Io ho fatto il vaccino Moderna ma se mi avessero detto di fare AstraZeneca lo avrei fatto tranquillamente. Bisogna mettere sulla bilancia il bene e il male, prima di tutto dobbiamo vaccinarci, tenendo presente che ad avere la priorità devono essere sempre le persone anziane. Io l’ho fatto perché ho 85 anni e ho qualche problemino scritto sulle mie cartelle cliniche e sono stato fortunato a farlo”

Con una punta di ironia il mitico Nonno Libero ha aggiunto:

 “Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino! Ora arriva anche Johnson & Johnson e se lo fate vi regalano pure uno shampoo. Fate tutto, al limite se proprio uno ha paura di stare male può fare la prima dose con Astrazeneca e la seconda con Johnson & Johnson, sicuramente non si muore e non viene la trombosi”

In più Lino Banfi ha rivelato di aver fatto ben tre vaccini quest’anno: quello per il Covid, quello per l’influenza e quello per la polmonite. In più il comico ha ammesso che nella sua vita ha fatto più di una vaccinazione date le sue tre missioni umanitarie con l’Unicef.

Lino Banfi è stato in Angola, in Eritrea e in altri paesi africani e ogni volta che si è recato in quei posti si è dovuto sottoporre ad almeno 5-6 vaccinazioni. Banfi ha assicurato di aver addirittura fatto il vaccino per il vomito. Lino ha inoltre ribadito che il vaccino è l’unica soluzione per chiudere al più presto la faccenda Coronavirus.

Dunque secondo Lino Banfi non bisogna avere paura del vaccino per il Covid-19, che è l’unico strumento scientifico in nostro possesso per sconfiggere il maledetto virus. L’attore ha ricordato nell’intervista tutte le persone che sono morte a causa del Coronavirus e tutte quelle attività ferme da ormai un anno per colpa della pandemia.

Senza dimenticare i lavoratori dello spettacolo, praticamente fermi da oltre 12 mesi tranne qualche eccezione. Tra queste proprio Lino Banfi che ha avuto l’opportunità di girare un nuovo film dal titolo Vecchie canaglie. I protagonisti del film sono tutte persone anziane che devono fare i conti con la vecchiaia e i cambiamenti.

Nel cast, oltre a Lino Banfi, ci sono: Andrea Roncato, Greg, Andy Luotto, Pippo Santonastaso e Gino Cogliandro. Regista e sceneggiatrice della pellicola è Chiara Sani. Il film è stato girato nella casa di riposo Villa Beatrice ad Argelato, in Emilia-Romagna.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie di attualità, serie tv, stasera in tv. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook