L’Isola di Pasqua non vuole più i turisti

Condividi articolo tramite:

L’Isola di Pasqua non vuole più i turisti. Cosa è successo, le ultime notizie.

L’Isola di Pasqua non vuole più i turisti (I Moai. Adobe Stock)

Isolati dal resto del mondo a causa della pandemia, gli abitanti dell’Isola di Pasqua hanno scoperto di stare così bene da non volere più i turisti sulla loro isola in mezzo all’Oceano Pacifico.

Si tratta della risposta che gli isolani hanno dato a un referendum sulla riapertura al turismo internazionale, dopo la lunga chiusura a causa della pandemia. Ecco cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Dove si può andare all’estero: regole fra Green Pass e tamponi

L’Isola di Pasqua non vuole più i turisti

Vade retro turisti. L’Isola di Pasqua, famosa in tutto il mondo per i suoi Moai, le misteriose e giganti statue in pietra monolitica, potrebbe tornare all’epoca in cui era lontanissima dal resto del mondo. Durante la pandemia, infatti, Rapa Nui è tornata ad essere di nuovo un luogo veramente isolato. Una situazione che deve essere piaciuta agli abitanti, che hanno risposto no a un referendum che si è tenuto domenica 24 ottobre sulla riapertura dell’isola ai turisti. Non li vogliono proprio, almeno ora.

Leggi Anche |  Involtini thailandesi con la ricetta di Anna Moroni

A lungo risparmiata dalla pandemia, l’Isola di Pasqua ha avuto pochissimi contagi di Covid-19: appena 8 casi su 10.000 abitanti e nessun morto. L’ultimo caso risale a settembre 2020. Si capisce, dunque, perché la maggioranza degli elettori, il 67%, ha votato contro l’ipotesi di riaprire ai flussi turistici. Quasi 7 elettori su 10. Il risultato della consultazione è stato riportato dai media francesi.

Va detto, però, che le urne del referendum sono state disertate dalla popolazione. Su 10mila abitanti, solo 972 sono andati a votare, meno del 20% degli aventi diritto. Come riferisce L’OBS. Segno che il tema non importava più di tanto agli abitanti dell’Isola di Pasqua.

Leggi anche –> Le isole Fiji riaprono ai turisti internazionali, quando visitarle

Leggi Anche |  Lega furiosa con Chiara Ferragni: "Restituisca l'Ambrogino d'Oro"

Scenari futuri

Comunque, il risultato del referendum non è vincolate. Alla fine sulla eventuale riapertura ai turisti internazionali dell’Isola di Pasqua deciderà l’autorità sanitaria di Valparaiso, in Cile, il Paese a cui l’isola appartiene. Di certo c’è che la maggior parte degli elettori, circa due su tre, ha espresso contrarietà al progetto. Almeno per il momento.

Poiché con l’autunno i contagi da coronavirus Sars-Cov-2 stanno risalendo in tutta Europa, forse aspettare prima di riaprire ai turisti non è una così cattiva idea. La riapertura, comunque, non sarebbe stata immediata ma era prevista a gennaio 2022. Gli abitanti dell’Isola di Pasqua non vedono un turista da marzo 2020.

Il turismo è una parte fondamentale dell’economia dell’Isola di Pasqua e in quasi due anni gli abitanti hanno dovuto arrangiarsi. A qualcuno va bene così, le autorità invece premono per la riapertura al turismo.

Leggi Anche |  Una macàra ai fornelli | Ricetta amaretti di Daniela Montinaro

Leggi anche –> Tunisia: arriva il Green pass obbligatorio per tutti

isola di pasqua
Isola di Pasqua (Adobe Stock)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: