Luisa Ranieri, un volto dai colori mediterranei

Condividi articolo tramite:

Nata a Napoli, Luisa Ranieri si impone da anni in TV e sul grande schermo, come volto che impersona la bravura e la bellezza italiane e mediterranee.

Il piccolo schermo: le fiction

Capelli castani e occhi nocciola, sguardo ipnotico e bellezza che rapisce, Luisa Ranieri ha interpretato ruoli eterogenei e diversificati. Pochi la ricorderanno al momento del suo esordio nello spot pubblicitario in cui recita lo slogan “Antò fa caldo!”, perchè ben presto la vedremo in veste di attrice sia sul grande sia sul piccolo schermo.

Nel 2003 in Rai interpreta la fiction religiosa Maria Goretti e nel 2004 la miniserie a puntate La Omicidi. L’anno successivo la vediamo sia sul set di Cefalonia, film tv di Riccardo Milani, sia su quello di Callas e Onassis, nei panni di Maria Callas. Non possiamo dimenticare inoltre la sua partecipazione alla serie comica Boris (2007) che la vede collaborare con importanti nomi del cinema italiano tra cui, solo per citarne alcuni Francesco Pannofino, Paolo Calabresi, Ninni Bruschetta, Valerio Aprea e Carolina Crescentini. Nel 2014 recita in due miniserie televisive: Gli anni spezzati- Il commissario di Graziano Diana e Il giudice meschino di Carlo Carlei. Infine nel 2016 veste i panni di Luisa Spagnoli nella miniserie tv omonima.

Leggi Anche |  Per le linee 3 e 4 della tramvia di Firenze arrivano i fondi del Pnrr

Il cinema e le interpretazioni di Luisa Ranieri

Esordisce sul grande schermo nel 2001 ne Il principe e il pirata, film di Leonardo Pieraccioni e da questo anno in poi la sua carriera sarà in ascesa. Tre anni dopo infatti Antonioni la sceglierà per impersonare una delle protagoniste de Il filo pericoloso delle cose, episodio del film corale Eros. Nel 2007 la troviamo nel cast di O’ Professore di Maurizio Zaccaro.

Nel 2009 viene diretta da Vincenzo Salemme in SMS- Sotto mentite spoglie e da Pupi Avati ne Gli amici del Bar Margherita e nel 2010 da Carlo Vanzina in La vita è una cosa meravigliosa. Nello stesso anno è nel cast internazionale di Letters to Juliet e nella pellicola drammatica di Antonio Capuano L’amore buio. L’anno successivo parteciperà a Immaturi, al sequel del 2011 Immaturi- Il viaggio, e sarà la protagonista del noir partenopeo Mozzarella Stories (2010). Nel 2011 prenderà parte alla commedia francese Benvenuto a bordo e a fine 2012 la vediamo accanto a Christian De Sica nel cinepanettone Colpi di Fulmine diretto da Neri Parenti .Nel 2014 inoltre recita in Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek e in Maldamore del regista Angelo Longoni per poi partecipare nel 2016 a Forever Young di Fausto Brizzi.

Leggi Anche |  Appendino, subito un piano per uscire da zona rossa - Cronaca

L’ultima pellicola firmata da Sorrentino

Richiesta fortemente dal regista per la scena di nudo, Luisa Ranieri nell’ultima pellicola di Paolo Sorrentino E’ stata la mano di Dio, veste i panni di Patrizia, donna disinvolta e schietta. Personaggio controverso e incompreso Patrizia, zia e musa di Fabietto, è una bellezza eterea e senza tempo che si muove libera e senza remore tra i personaggi che la circondano che la osservano sconvolti.

La Napoli del film, rappresentata attraverso i suoi vicoli, tetti e balconi, tra colori, urla e suoni coglie con grande naturalezza una tematica molto delicata, la pazzia personificata in Patrizia. Ancora oggi purtroppo molto attuale, sebbene in altri termini, la malattia e la fragilità mentale sono tematiche presenti e radicate nella nostra società, che forse la pandemia ha amplificato e di cui è sano parlare per poterle esorcizzare e Sorrentino con la Ranieri riesce a farlo in modo tenero e dolce.

Leggi Anche |  Esplosione a Vasto: una bomba carta in centro in Via Murolo in Abruzzo

Francesca Romana Negro

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber