L’Università offre un lavoro a tempo indeterminato ai diplomati: non lasciarti scappare l’occasione!

Anche chi possiede il solo diploma può aspirare al posto fisso: il concorso dell’ateneo di Firenze ne è solo l’ennesima dimostrazione!

Tra requisiti necessari, processo di selezione e modalità di candidatura, scopriamo queste e tante altre informazioni dell’ultimo concorso voluto dalla suddetta università.

firenze
Canva Foto

Recentemente, l’Università degli Studi di Firenze, situata nella Regione della Toscana, ha bandito una nuova selezione concorsuale. Per la precisione, il bando è stato pubblicato lo scorso 11 ottobre 2022 sul bollettino numero 82 della Gazzetta Ufficiale. Lo scopo di una simile selezione è quella di assumere solo 15 impiegati i quali saranno collocati presso l’area amministrativa dell’Università in questione. Anzi, per essere più precisi, la categoria da ricoprire è la C, mentre la posizione economica è la C1.

Di questi 15 posti, è giusto segnalare che 5 saranno riservati ai volontari delle Forze Armate. Nonostante il numero di partenza sia già esiguo, e questa riduzione potrebbe gettare nello sconforto i candidati, c’è un aspetto positivo. Stiamo parlando della possibilità, per chiunque lo vinca, di lavorare a tempo pieno e indeterminato anche se si possiede il solo diploma. Insomma, si tratta comunque di un’interessante offerta di lavoro che potrebbe dare la giusta svolta professionale a chi la cerca.

Tuttavia, per chi non fosse convinto di una simile proposta, ne segnaliamo delle altre. L’azienda piemontese Capetta, una dei principali leader nel settore della produzione di vino, è in cerca di nuove risorse da impiegare. Al contrario, non è un’offerta di lavoro, ma uno strumento per cercane uno nuovo, il Bonus Patente voluto dal Governo per i camionisti ed autotrasportatori. Ebbene, dopo questa piccola parentesi, passiamo al nostro concorso che arriva direttamente da Firenze.

Leggi anche:  Catania: coltivava cannabis col reddito di cittadinanza sul terreno intestato al nonno defunto

Tutti i requisiti richiesti per lavorare nell’area amministrativa dell’Università di Firenze

Iniziamo col dire che è necessario essere cittadini italiani oppure possedere la cittadinanza di altre categorie le quali sono presenti nel bando. Inoltre, è fondamentale godere dei diritti civili e politici e avere più di 18 anni per un simile incarico. Invece, tutti i candidati di sesso maschile, nati entro il mese di dicembre dell’anno 1985, devono aver svolto la leva obbligatoria per partecipare alla selezione. Come unico requisito formativo, inoltre, come ribadito già in precedenza, basta il solo diploma di maturità.

Al contrario, non possono partecipare alla selezione tutti coloro che si trovano essere destituiti oppure dispensati da un precedente pubblico impiego. I motivi di una simile condizione sono la carenza di rendimento. Allo stesso modo, chi è stato dichiarato decaduto, sempre presso un precedente impiego statale, per via della produzione di documenti falsi, nemmeno può fare domanda. Lo stesso discorso vale per chi è soggetto a condanne penali sia in Italia che all’estero. Nemmeno chi si trova in un stato di prevenzione può fare domanda, come neanche chi si trova coinvolto in un procedimento penale.

Leggi anche:  Bonus 200 euro, per docenti e Ata a tempo indeterminato nessuna autodichiarazione. I precari con contratto al 30 giugno in attesa

Come si svolgerà la selezione? Cosa devo fare per potermi candidare?

Tenendo conto del numero di domande di candidatura, è possibile che l’Amministrazione dell’Università di Firenze possa istituire una prima prova preselettiva. A seguito, sono previste le due consuete prove d’esame: una di tipo scritta e un’altra di tipo orale.

Le prime informazioni sulla prova preselettiva saranno pubblicate entro il giorno del 22 novembre 2022, in un’apposita area del sito universitario. Tale pagina è possibile trovarla cliccando semplicemente su questo link. Sempre dalla stessa, sarà possibile leggere ulteriori informazioni che seguiranno sul concorso.

Per quanto riguarda la domanda di partecipazione, questa deve essere inviata entro le ore 13:00 del giorno 10 novembre 2022. Ovviamente, come nella maggior parte dei casi, la domanda sarà da inoltrare per via telematica. La piattaforma di riferimento, dunque, è riportata in questa pagina. Per accedervi, è necessario essere in possesso dello SPID oppure della CIE, cioè la Carta di Identità Elettronica.

Inoltre, è necessario aggiungere alla domanda anche la copia di un documento valido che attesti l’identità del candidato. E, infine, anche la copia del versamento di 20,00 euro, somma richiesta come contributo allo svolgimento del concorso.

Leggi anche:  Tutto confermato, sarà del Milan: cifre e dettagli

Per leggere ulteriori informazioni, riportiamo di seguito il bando dell’Università di Firenze per l’area amministrativa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Concorso Università di Firenze BANDO

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News