Maltempo: allerta arancione a Palermo, strade allagate


(ANSA) – PALERMO, 22 NOV – Piove da ieri notte in provincia
di Palermo, dove la protezione civile ha diramato l’allerta
arancione. Gli agenti della polizia municipale e i vigili del
fuoco segnalano allagamenti lungo la zona di viale Regione
Siciliana. L’asse che collega l’autostrada Palermo Catania alla
Palermo Mazara del Vallo è stata chiusa alle sei da Corso
Calatafimi a via Belgio per alcuni allagamenti nei sottopassi.
Al momento restano chiusi quello di viale Lazio, dove la Rap sta
cercando di fare defluire l’acqua, e quello di via Belgio, per
proteggere il lavoro degli operai ed evitare che qualche
automobilista possa creare pericolo ai lavoratori. E’ stata
chiusa al traffico anche la via Imera e allagamenti si
registrano come sempre a Mondello, nella zona degli ospedali
Civico e Policlinico, nei pressi dello svincolo dell’autostrada
Palermo Mazara del Vallo per Tommaso Natale e nei pressi di
Carini. Traffico rallentato anche nella zona Industriale di
Palermo e nel sottopassaggio Guarnaschelli. Anche il traffico
ferroviario con l’aeroporto ha subìto qualche ritardo, solo
verso le 9.40 i treni hanno ripreso a circolare regolarmente.
(ANSA).

Leggi Anche:  arrestati un 16enne e due 18enni



Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Leggi Anche:  Hanno oltre 80 anni, 2 centenarie

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook