Mamma Italia – L’app di origine siciliana che fa arrivare i prodotti italiani all’estero

Ivano e Gaetano, due messinesi emigrati, per lavoro, rispettivamente in Spagna e Svizzera, due anni fa trovano una soluzione: progettare un’app mobile che consenta di geolocalizzare, raggiungere e acquistare qualunque prodotto agroalimentare italiano, ovunque nel Mondo. Una risposta efficace alla difficoltà – che spesso diventa impossibilità – nel reperire, sugli scaffali dei negozi stranieri, ingredienti italiani autentici e di qualità, fondamentali per preparare anche i piatti più semplici.

Ed ecco che grazie al loro impegno, ma anche alle competenze maturate di altri professionisti negli ambiti di finanza e vendite, realizzano MammaItalia: un vero e proprio motore di ricerca del food Made in Italy, scaricabile gratuitamente, in versione beta, per iOS e Android. Un e-commerce che riunisce i migliori prodotti e produttori.

Dopo aver visto utenti e followers crescere di alcune decine di migliaia di unità, ma anche il comparto soffrire le conseguenze socio-economiche del Covid-19, MammaItalia aggiunge oggi, tra le soluzioni proposte, anche un e-commerce (www.mammaitalia.shop) che promuove online la vendita diretta delle eccellenze agroalimentari dello Stivale, aggregando gratuitamente piccoli e grandi produttori in una piattaforma che promuove la sapienza artigianale, la tradizione e i sapori unici del Bel Paese, quelli che spesso non è possibile sperimentare in nessun’altra parte del globo.
Al marketplace può aggregarsi anche chi già dispone di un punto vendita su internet: i prodotti, infatti, vengono proposti al pubblico sotto forma di esclusive box che contengono il meglio del food italiano.

Ma non solo. Molto presto, sull’app sarà anche disponibile una funzionalità “Click & Collect”: gli utenti, quindi, avranno la possibilità di selezionare i prodotti che desiderano e ritirarli presso un punto vendita o riceverli a domicilio.

MammaItalia nasce dall’impegno di cinque professionisti che hanno fondato, lavorato o investito in organizzazioni di successo.
•    Ivano Rotondo, 31 anni, CTO (responsabile IT e sviluppo), siciliano
•    Gaetano Biondo, 33 anni, co-CMO (responsabile marketing), siciliano
•    Luca Marmo, 30 anni, CCO (responsabile commerciale), pugliese
•    Claudio Vitale, 40 anni, co-CMO (responsabile marketing), pugliese
•    Caterina Diglio, 52 anni, CFO (responsabile finanze), molisana

Per QualityChain, collaborano al progetto:
•    Ciro Borrelli, 27 anni, CEO, sardo
•    Saverio Salaris, 26 anni, Product Manager, sardo
•    Carlo Vespa, 26 anni, CTO, sardo

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber