Manca aprile e non solo a tanti sull’assegno unico: la replica di INPS

Continuano ad arrivare segnalazioni, in questi giorni, da parte di utenti che hanno ricevuto solo quote più recenti per quanto riguarda la storia del tanto discusso assegno unico. Dopo una lunga attesa, infatti, tanti in Italia hanno visto la propria domanda finalmente accettata, anche se ora ci sono anomalie che vanno chiarite per quanto concerne la questione degli arretrati. Molto importante, dunque, fare il punto della situazione, affinché nulla venga lasciato al caso per chi attende un segnale concreto da parte di INPS sugli arretrati.

Tutti i chiarimenti del caso sugli arretrati da pagare per l’assegno unico direttamente da INPS

A tal proposito, abbiamo un feedback chiaro da parte di INPS, che su questa particolare criticità riscontrata da tanti utenti in attesa di quote arretrate per l’assegno unico, riferisce quanto segue tramite la propria pagina Facebook: “I pagamenti arrivano singolarmente e non sono cumulabili. Verranno recuperati gli arretrati a ogni finestra di pagamento che si apre, all’incirca ogni 15 giorni“. Una presa di posizione importante, che integra quanto vi abbiamo riportato nelle scorse settimane, sul nostro magazine, dopo che sono venute a galla discussioni del genere sui social.

Leggi anche:  Conferma ufficiale su bufala concorso Nespresso per Festa della mamma

Situazione in via di definizione, dunque, al netto delle tante lamentele che spuntano quotidianamente sui social. Ora che tante domande per l’assegno unico risultano finalmente accettate, non possiamo fare altro che armarci di pazienza. Come ho avuto modo di constatare in prima persona, il pagamento degli arretrati relativo all’assegno unico viene saldato effettivamente nel giro di un paio di settimane da INPS. Ogni situazione può presentare differenze rispetto all’altra, ma in linea di massima la direzione è questa.

A voi come sta andando? Quale esperienza avete maturato nel tempo per quanto concerne la storia dell’assegno unico, con relativo pagamento da parte di INPS? Fateci sapere qui di seguito.

Leggi anche:  Anna in ospedale con Gianni Morandi divide ed è polemica

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Gérard Depardieu indagato per violenza sessuale, lui continua a negare

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook