Meteo caldo record: il peggio deve ancora venire. Quanto dura l’ondata bollente

Le previsioni meteo per i prossimi giorni e le temperature attese. Fino a quando dura il caldo africano

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: temperature roventi ecco fino a quando dura il caldo

Se state boccheggiando per il caldo, se il vostro migliore amico è diventato il condizionatore e se non volete scendere dall’auto per non allontanarvi dall’aria condizionata, quelle che seguono non saranno buone notizie. Già perché stando alle previsioni meteo il peggio, inteso come caldo, deve ancora venire.

L’anticiclone africano che è arrivato sull’Italia sta pompando aria via via più bollente sul nostro Paese facendo innalzare i termometri in tutto il Paese. Alcune regioni vedranno la colonnina di mercurio raggiungere picchi di 43 gradi! Ma ovunque si soffrirà soprattutto per via dell’afa che rende l’aria pesante e aumenta il caldo percepito.

Ma fino a quando soffriremo questo caldo? Quanto dura questa nuova ondata rovente? Ecco le previsioni meteo per i prossimi giorni, le ondate di calore, fino a q

Meteo prossimi giorni: temperature di fuoco sull’Italia

Dopo i giorni più freschi della scorsa settimana siamo ripiombati nell’incubo bollente. L’anticiclone sub sahariano ha ripreso possesso del Mediterraneo e masse d’aria rovente arrivano sul nostro Paese. In questa traversata l’aria secca del deserto si carica dell’umidità del mare e scarica così su di noi l’insopportabile afa.

Nelle prossime ore l’intensità dell’Alta Pressione Africana raggiungerà il suo culmine con temperature altissime in tutta Italia, ma in particolar modo sul Centro, il Sud e la Val Padana.

La regione più calda sarà la Sardegna dove il termometro arriverà a toccare i 43 gradi, in Puglia 39 gradi a Foggia, 37 gradi nella Val Padana a Bologna e Ferrara, 36 a Roma e nel Lazio, 35 a Firenze e Perugia, 34 ad Ancona e in Sicilia. Non andrà troppo meglio al Nord: i termometri si fermeranno sui 32/33 gradi, ma l’afa sarà particolarmente intensa.

Queste temperature elevate e il perdurare di queste condizioni per più giorni fanno scattare l’allarme delle ondate di calore. Così il Ministero della Salute nel bollettino per i prossimi giorni ha indicato Perugia con livello 3, ovvero massimo, per le giornate di venerdì 23 e sabato 24 luglio; livello 2, per Bologna, Firenze, Rieti e Roma; livello 1 per Ancona, Bolzano, Brescia, Campobasso, Catania, Frosinone, Pescara, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.

Fino a quando dura il caldo

Questa ondata rovente durerà ancora qualche giorno. Poi il Nord e parte del Centro verrà sopraffatto da un ciclone proveniente dal Nord Europa, sul resto del Sud perderà intensità e le temperature scenderanno.

Già da domenica 25 luglio parte del Nord sarà interessato dal maltempo ma sarà soprattutto fra lunedì e mercoledì che l’aria diventerà più fresca e le piogge più intense. Anzi lo scontro fra l’aria bollente e quella più fresca potrebbe dare origini anche a fenomeni estremi su Piemonte, Veneto, Lombardia, Liguria, Alta Toscana e Trentino.

Qualche piovasco potrebbe raggiungere anche il Lazio e l’Umbria ad inizio settimana, ma sarà comunque il bel tempo a prevalere. Le temperature caleranno di qualche grado al Centro da martedì 27 luglio e intorno a giovedì 28 anche al Sud e sulla Sardegna si tornerà su valori più mediterranei.

Insomma farà ancora molto caldo, soprattutto sulla Puglia, ma la prossima settimana secondo le previsioni meteo l’ondata di caldo più feroce sarà terminata.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook