Mezzogiorno tra viceré e valvassori

Mezzogiorno, 9 novembre 2022 – 08:09

di Giancristiano Desiderio

Il regionalismo italiano visto da Nord ha un volto, visto da Sud ne ha un altro. Il volto del Nord il buongoverno, il volto del Sud il vicereame. Naturalmente, dispiace dirlo, ma il primo passo per mettersi sulla retta via guardare in faccia la realt. Se, poi, invece di usare la parola vicereame si vuole ricorrere alla definizione di miniStati, come ha fatto ieri Arturo Marzano nel suo ottimo articolo, beh, lo si pu fare ma con la consapevolezza, riguardo al Mezzogiorno, che se non zuppa pan bagnato. Infatti, mentre al Nord ci sono Regioni che si basano sulla buona tradizione dell’auto-governo locale creando cos dei mini-Stati, al Sud il regionalismo senza il costume di un buongoverno locale ha prodotto, dagli anni Settanta in poi, quello che Carlo Trigilia defin anni addietro nuovo feudalesimo e, quindi, dei vicereami con altrettanti vicer che hanno i loro vassalli e valvassori e valvassini e gi cos per li rami fino a giungere all’illusione che la salvezza sia il reddito di cittadinanza. L’autonomia differenziata, che fa tanto paura anche se scritta in Costituzione, non pu di certo essere pi nera della mezzanotte dal momento che la differenza nelle rispettive autonomie gi esiste e si chiama, appunto, buongoverno e vicereame.

Leggi anche:  Il Paradiso delle Signore 7: Irene nuova capocommessa. Cosimo torna a Milano ma senza Gabriella

Ne vogliamo prendere atto una buona volta? Il progresso economico e civile del Mezzogiorno c’ stato senza le Regioni, mentre con le Regioni il Mezzogiorno regredito sia economicamente sia civilmente. Il regresso c’ stato non solo rispetto al Nord ma – questo il punto centrale della celebre questione meridionale – anche rispetto a s stesso proprio perch ci che venuta meno stata la capacit delle classi dirigenti meridionali di garantire il buongoverno locale. Il regionalismo meridionale genera dipendenza economica dallo Stato, istituzioni da Ancien Rgime, classe politica priva di responsabilit che promuove come strategia di governo il vittimismo con cui da un lato si individuano i colpevoli esterni e dall’altro si alimenta l’arretramento sociale. Naturalmente, come dice Shakespeare, c’ del metodo in questa follia. E il metodo consiste nel simulare ci che non c’ – si pensi alla sanit, alla scuola, al lavoro – e nel dissimulare ci che c’ – si pensi, per essere chiari, alle responsabilit di chi ha governato comuni, provincie, regione. Ma il costo di questa metodica follia chi lo paga? Lo sappiamo: i malati di cancro e di cuore che nel vicereame della Campania muoiono pi che in Italia, le giovani generazioni e famiglie e aziende che per necessit prendono la via dell’emigrazione nazionale e internazionale, tutti coloro che restano con la consapevolezza di vivere in un mondo a parte.

Leggi anche:  Isola dei Famosi, rapporti tesi tra Ilary Blasi e Alvin: “Non si sopportano più”


Il regionalismo, dunque, un fallimento. E la storia di questo fallimento – che Benedetto Croce annunci profeticamente nel suo discorso dell’11 marzo 1947 all’Assemblea costituente – conviene raccontarcela bene perch non con le bugie dette a noi stessi che usciremo dalla condizione minore del vicereame. Individuare nell’autonomia differenziata il pericolo da evitare equivale a invertire l’ordine delle cose: non l’autonomia differenziata che genera il fallimento del regionalismo ma il fallimento del regionalismo (meridionale) che promuove il fallimento dell’autonomia differenziata.

9 novembre 2022 | 08:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News