Mina Settembre osa ma non troppo, vittoria netta per Serena Rossi su Rai1

Condividi articolo tramite:


Mina Settembre osa ma non troppo. Questo possiamo dire dopo i primi due episodi della fiction con Serena Rossi tratta dalla penna di Maurizio De Giovanni. Proprio perché nata dalla mente di fiction come I Bastardi di Pizzofalcone e Il Commissario Ricciardi, in molti si aspettavano qualcosa di più ma così non è stato anche se ancora presto per dire in che direzione si muoverà Mina Settembre.

Il debutto è stato buono e siamo sicuri che lo sarà anche in termini di ascolti, ma in molti si aspettavano qualcosa di più. In una Napoli piena di problemi, noti al grande pubblico e alle cronache, ci aspettavamo una assistente sociale meno romanzata e più in azione, una sorta di novella Erin Brockovich dei servizi sociali pronta ad andare a fondo a situazione drammatiche e difficili anche contro la sua stessa incolumità, e invece quella andata in onda ieri sera è un’altra occasione sprecata per la produzione italiana. La voglia di osare ma non tanto da sconvolgere o allontanare il pubblico fedele a Rai1, continua a dettare legge in alcune scelte produttive impedendo però una vera e propria rivoluzione che possa sbalordire e, perché no, far chiedere al fruitore: “Sono sicuro di volerla guardare ancora?”.

Tra mille dubbi sulla parte un po’ romanzata a tratti molto simile ad altre fiction Rai corali (come Che Dio ci Aiuti, per nominarne una attualmente in onda), rimane il fatto che l’altro punto forte di Mina Settembre rimane proprio Serena Rossi. L’attrice riesce a portare come sempre la sua intensità e la sua complessità in tutto ciò che fa e anche ieri sera è stato così mostrandosi a tratti rude e decisa e in altri fragile e in balia degli eventi. I presupposti per fare bene ci sono tutti sperando solo che la “crudeltà” della vita e dei casi nelle mani degli assistenti sociali possa in qualche modo inquinare il mondo sempre perfetto delle fiction Rai rendendo tutto ancora più vero e reale.

Leggi Anche |  Qui è una bambina con la sorella: non immaginereste mai di chi si tratta

Mina Settembre tornerà in onda anche questa sera con due nuovi episodi dal titolo “Il pappice e la noce” e “Ansia di prestazione” in cui Mina e Domenico riprendono dopo il bacio che si sono scambiati ma con una sorpresa importante ovvero il fatto che il ginecologo in realtà sia fidanzatissimo. Mina viene interpellata da un professore con la richiesta di aiutare Thomas, un suo allievo finito in mezzo ai guai. In realtà il giovane è pronto per prendere parte ad una rapina e Mina, per impedirglielo, ricorre all’ex amante di Claudio, Susy Rastelli.

Intanto, Irene chiede a Mina di aiutare suo figlio, Gianluca, che a causa di una ragazza più grande sta finendo su una cattiva strada. Proprio il nuovo caso di Mina le permette di riavvicinarsi al marito mentre Domenico è pronto a lasciare la sua fidanzata per lei. Cosa farà a quel punto Mina?

Leggi Anche |  Meghan e Harry, il reale stato d'animo della regina: parla un insider



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Leggi Anche |  Muppets Haunted Mansion: La casa stregata

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: