Montagna: Gelmini, “no ‘reddito d’alta quota’ ma progetto di sviluppo “

“Alla montagna italiana non serve un ‘reddito d’alta quota’, non servono misure assistenzialiste come il reddito di cittadinanza. Serve invece un convincente progetto di sviluppo. Perché le nostre montagne oltre ad essere bellissime hanno anche potenzialità straordinarie, peraltro in chiave con le nuove sensibilità green che si stanno affermando nel Pianeta”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenento all’evento ”Lo sviluppo sale in quota. Strumenti e azioni per il rilancio della montagna”, organizzato da Confindustria Belluno nel capoluogo della provincia veneta. ”Il dato dello spopolamento appare come il principale parametro di misurazione della vitalità, oltre che dell’attrattività del territorio montano. La perdita di popolazione è stato allo stesso tempo causa ed effetto del processo di marginalizzazione della montagna. Meno popolazione significa meno peso politico, minore domanda di servizi e una oggettiva difficoltà nella loro organizzazione e questo determina una compromissione dell’equilibrio economico finanziario nella gestione dei servizi stessi”.

Leggi anche:  Il tesoretto nascosto dello Stato che vale 50 miliardi

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Beautiful, anticipazioni americane: verrà ricoverata d'urgenza, terribile colpo di scena

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook