Moratti non crede all’obbligo sui vaccini: ‘I lombardi stanno già rispondendo bene’

Lonate Pozzolo generica

L’assessore regionale alla Salute Letizia Moratti durante la serata in cui è stata ospite del Rotary Castellanza ha commentato a margine l’obbligo vaccinale. «I vaccini hanno sempre dimostrato la capacità  di combattere le malattie per cui sono stati creati – ha spiegato -. Tutti i vaccini hanno abbattuto la gravità delle malattie. La scienza ci dice che i vaccini sono sicuri. Stiamo attivando tutte le azioni che possiamo fare perché la popolazione risponda. I numeri sono molto positivi: 86 per cento della popolazione è vaccinata, oltre l’80 per cento posto dal commissario come obiettivo».

E continua: «Mi auguro che prevalga il senso collettivo rispetto al bene individuale. I ventenni stanno, ad esempio, rispondendo in modo eccezionale: siamo all’88 per cento per i ventenni, il 73 per centro per la fascia d’età 12-19. Le fasce più restie sono i trentenni e i quarantenni, che si attestano all’80%. Abbiamo messo in piedi una macchina che mi piace definire “una macchina del cuore”: tutti stanno contribuendo, forse perché la Lombardia è stata ferita profondamente e questo spinge a favore della vaccinazione e che è l’unica arma a nostra disposizione».

Leggi anche:  Bonus Cuochi fino a 6mila euro, è valido anche per l'acquisto di pentole

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Finché morte non vi separi anche per lo sconto "prima casa"

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook