Mottarone: Eitan, scampato alla strage, rapito dal nonno e riportato in Israele

‘Non l’abbiamo rapito ma solo riportato a casa per il suo bene’, dicono i nonni materni accusati di sequestro di persona dalla procura di Pavia che ha aperto un fascicolo dopo la denuncia della zia paterna tutrice legale in Lombardia del bimbo. ‘Siamo informati e seguiamo la situazione’ fa sapere l’ambasciata israeliana

Eitan Biran, il bambino di 6 anni unico sopravvissuto della sua famiglia alla tragedia del Mottarone, è stato portato dall’Italia in Israele in quello che i media israeliani definiscono un “sospetto rapimento” da parte della famiglia materna. 

La zia paterna, sua custode legale che vive a Pavia, ha presentato una denuncia alla polizia italiana dopo che il nonno non ha riaccompagnato il bambino a Pavia dopo una delle visite programmate. 
Il bimbo è conteso da mesi tra i due rami della famiglia. Sulla vicenda sono in corso verifiche in Italia e in Israele.

“Non l’abbiamo rapito ma solo riportato a casa per il suo bene” si difendono i nonni materni. ‘Siamo informati e seguiamo la situazione’ fa sapere l’ambasciata israeliana.

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook