Napoli, «Bambinella» del commissario Ricciardi finisce sul presepe


Da grande rappresentazione della napoletanità qual è, così contemporanea seppur ambientata negli anni Trenta del Novecento, la saga del commissario Ricciardi non poteva che finire sul presepe. Ci ha pensato il geniale artigiano Emilio De Cicco, omaggiando lo scrittore Maurizio De Giovanni di una statuina raffigurante “Bambinella”, il travestito dei Quartieri Spagnoli che spesso e volentieri funge da prezioso informatore per il brigadiere Maione.

Una impressionante somiglianza quella del pastore col tipico femminiello napoletano, interpretato nella serie televisiva tratta dai libri di De Giovanni dall’attore Adriano Falivene. Ancora una volta De Cicco ha dato prova di grande maestria, dopo aver omaggiato grandi personaggi italiani come il professor Paolo Ascierto e Marino Bartoletti

La curiosità adesso è grande: “Bammenella” sarà seguita anche dalle statuine del commissario che vede le anime dei morti ammazzati sul luogo del delitto e da quella del sentimentale brigadiere Maione? Staremo a vedere. 

Ultimo aggiornamento: 20:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber