Napoli, influencer evade Fisco per 150mila euro/ Famiglia con reddito di cittadinanza

Da delle indagini condotte dal nucleo di Ravenna della Guardia di Finanza, si è scoperta una rete di 3 influencer che nell’arco degli ultimi due anni avrebbero incassato 400mila euro in totale, non dichiarati al fisco. Tra di loro c’è anche un napoletano, che da ulteriori indagini avrebbe anche incassato il Reddito di Cittadinanza (in quanto formalmente disoccupato) con il suo nucleo familiare, per un totale di 16mila euro.

I tre influencer che hanno evaso il fisco risiedono a Ravenna, Roma e Napoli. Per il primo è subito scattato il verbale di costatazione trasmesso poi all’Agenzia delle Entrate per la restituzione dei soldi illecitamente guadagnati, mentre per gli altri due casi sono state inoltrate le segnalazioni ai reparti della Guardia di Finanza competenti territorialmente. Di nessuno di loro è stato reso noto il nome, oppure il nick con il quel erano famosi sui social, ma si parla di un totale di 400mila euro evasi nel 2020 e nel 2021. Il caso più eclatante è quello dell’influencer napoletano, che avrebbe evaso 150mila euro e percepito, per due anni, il Reddito di Cittadinanza in quanto disoccupato.

Leggi anche:  Terza dose, Sileri: "Verosimile per tutti, ma lo dirà la scienza"

Le indagini sugli influencer evasori del fisco

Insomma, dalle indagini della Guardia di Finanza sarebbe emerso come i tre influencer risultassero disoccupati, ma al contempo anche impiegati nello svolgere attività da influencer e content creator sulle piattaforme sociale e sui profili di alcuni brand. Tutti e tre avrebbero ricevuto cospicue somme economiche dalle sedi amministrative all’estero dei social ed altri compensi di vario genere da parte dell’utenza, il tutto attraverso ricariche delle carte Postepay non dichiarate al fisco.

Le indagini sono partite da alcune segnalazioni ricevute dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Ravenna da parte di istituti bancari che hanno individuato operazioni sospette di possibile riciclaggio per 21 persone. Questi, tutti disoccupati, risultavano beneficiari di frequenti bonifici esteri, oltre ad aver spostato laute somme di denaro nell’arco di due anni. Dai primi controlli si è, infine, giunti ai tre influencer evasori del fisco. Sul romano non si hanno aggiornamenti significativi, così come neppure sull’influencer di Ravenna, mentre al napoletano è stato revocato il Reddito di Cittadinanza e dovrà restituire gli oltre 16mila euro incassati con il sussidio statale.

Leggi anche:  Confagricoltura Ragusa aderisce all'iniziativa 'Et Labora' - Attivata la nuova piattaforma digitale che incrocia domanda e offerta di lavoro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Allerta 3D Secure sulle carte di credito e carte prepagate: ecco cosa succede se…

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook