Necessari i rimborsi per problemi DAZN per Codici ora più che mai

Condividi articolo tramite:

Sono toni molto duri quelli dell’associazione Codici in merito agli ultimi problemi DAZN riscontrati anche nell’ultima giornata di Campionato di serie A, in particolare per il match di punta Juventus-Milan di ieri 19 settembre. Nuovi blocchi, arresti improvvisi e anche solo rallentamenti molto fastidiosi hanno messo a dura prova la pazienza dei tifosi e ora più che mai si richiede un rimborso per un’esperienza di fruizione non certo al pari delle aspettative.

Nelle prime tre giornate di Campionato già del tutto concluse, le anomalie nello streaming erano state decisamente vistose. C’erano state anche le scuse pubbliche di DAZN che aveva lasciato intendere come fosse necessario anche una sorta di periodo di rodaggio per migliorare ogni aspetto del servizio. Giunti ad un nuovo fine settimana di match sempre più importanti, la tolleranza è grosso modo terminata per gran parte dei clienti e naturalmente anche per associazione dei consumatori come Codici che raccolgono le lamentele di abbonati e anche semplici cittadini.

Leggi Anche |  Migliori immagini di auguri di buona Festa dell’Immacolata, le più belle per l’8 dicembre 2020

Proprio secondo Codici, non c’è da tergiversare oltre: dopo questo avvio di esperienza di streaming davvero deludente non si può che andare nella direzione del rimborso per tutti coloro che sono incappati in problemi ed errori tecnici non certo dipesi dalla loro volontà. In effetti, quattro giornate di Campionato equivalgono a 4 settimane e dunque ad un mese. Un mese complessivo (se calcolato da fine agosto) in cui lo streaming si è bloccato o comunque è andato a singhiozzo in troppe occasioni.

La strada dei rimborsi DAZN di certo non è spianata, visto che il fornitore del servizio non ha lasciato intendere per nulla di voler risarcire i suoi clienti. In maniera del tutto diversa si è invece comportata Mediaset per il suo servizio Infinity dopo le altre difficoltà (pure vistose) registrate con i primi match di Champions. Ebbene, in quel caso, ai clienti sono già stati garantiti 15 giorni di streaming gratuito e DAZN farebbe bene a seguire questo virtuoso esempio.

Leggi Anche |  Quanto dura La vita in diretta del 9 novembre?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Il Cashback non si aggiorna sulle transazioni con app IO: spiegate le ragioni

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: