Nexi, la nuova mappa dei soci e il gruppo guarda alla Spagna- Corriere.it

Ancora pi public company, con un flottante salito oltre il 40%. La mossa di Intesa Sanpaolo che luned a tarda sera ha collocato sul mercato il 5,1% di Nexi con un’operazione chiusa in 20 minuti, in una vendita lampo a un nucleo di investitori finanziari internazionali — tra i quali i fondi di Norges, Vanguard e Ubs —, che segnala la fame di titoli del paytech e quindi sul gruppo guidato dal ceo Paolo Bertoluzzo. Il mercato in movimento, come dimostra anche l’istituto catalano Banco Sabadell, intenzionato a cedere i suoi asset nei sistemi di pagamento. Un’operazione che vede interessata la stessa Nexi che potrebbe essere in competizione con l’altro big europeo, la rivale francese Worldline.

La cessione della quota da parte di Banca Intesa

Cos gli investitori prendono posizioni su queste realt che mostrano ambizioni di crescita. L’occasione a questi nuovi investitori di entrare nel capitale di Nexi a un prezzo scontato l’ha appunto fornita il gruppo guidato dal ceo Carlo Messina che ha ceduto 67 milioni di azioni a 8,8 euro con uno sconto del 10% sul prezzo di chiusura, incassando 584 milioni. Il titolo Nexi si subito adeguato all’accelerated bookbuilding di marted e ha perso il 10% del suo valore in Borsa come di consueto in operazioni di questa natura. La limatura continuata anche ieri sul titolo che ha chiuso a -1,84% in un comparto che risente dei timori di rallentamento ma in cui Nexi dall’Ipo di aprile ‘19 ha segnato -2,2% contro il -19,8% di Worldline.

Leggi anche:  Il Paradiso delle Signore 5: anticipazioni 25-29 gennaio 2021

Legami solidi

Resta forte la partnership con Intesa Sanpaolo che tra il 2017 e 2020 aveva ceduto a Nexi il settore processing e acquiring e aveva investito circa 630 milioni per salire al 9,9%, una quota diluita poi al 5,1% per effetto della fusione di Nexi con Sia e con Nets. E che ora ha deciso di vendere secondo la strategia che vuole l’uscita dalle quote di minoranza. L’operazione ci consente di allocare questo capitale sul progetto di ISYBank e nella sinergia con Mooney. Per noi la partnership cruciale in Italia e all’estero per i nostri 12 milioni di clienti, dice Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. A settembre il ceo Bertoluzzo ha presentato il piano di Nexi che prevede 2,8 miliardi di generazione di cassa al 2025, risorse utili per accrescere il valore della pay tech. Che stima un aumento medio annuo del 9% per i ricavi e del 14% per il margine operativo lordo.

Leggi anche:  L’amica geniale 3 in streaming, dove vederlo?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Gen V: tutto sull’atteso spin-off di The Boys

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News