Nuove offerte di lavoro per diplomati e laureati con assunzioni a tempo indeterminato, ecco dove

Tempi duri per chi è alla ricerca di lavoro. Il coronavirus prima e la guerra in Ucraina poi non hanno di certo favorito l’inserimento nel mondo del lavoro di chi è in cerca di occupazione. Ad ogni modo, seppur a rilento, le opportunità per diplomati e laureati si susseguono ed è opportuno tenersi sempre informati per “afferrare al volo” l’occasione della propria vita. A tal proposito, conoscere qualche consiglio per trovare lavoro in Italia in poche mosse può tornare utile in qualsiasi momento.

Per crescere e migliorare i servizi, diversi atenei italiani sono in continua ricerca di nuove figure professionali. Dopo il bando di concorso pubblico presso l’Università degli Studi di Siena (a cui è ancora possibile candidarsi), arrivano nuove offerte di lavoro per diplomati e laureati anche nel Lazio.

Due bandi di concorso

L’Università degli Studi – La Sapienza di Roma, il 4 novembre scorso, ha pubblicato due bandi di concorso pubblico (categoria C1 e D1) rivolti ai laureati ma anche ai diplomati. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

I due concorsi pubblici si riferiscono a:

  • 20 posti di categoria C1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, con competenze informatiche.
  • 23 posti di categoria D1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, con competenze informatiche.

Entrambi i concorsi si divideranno in due prove, una scritta e l’altra orale.

Titoli di studio per accedere alle nuove offerte di lavoro per diplomati e laureati

Per il concorso riferito alla categoria C1 è richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per il concorso riferito alla categoria D1 è richiesto il diploma di laurea vecchio ordinamento, o equivalenti. Laurea Specialistica o Laurea Magistrale, in: Informatica, Matematica, Fisica, Ingegneria elettrica, Ingegneria delle telecomunicazioni. Ed ancora Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, Scienze dell’informazione, Statistica e Informatica per l’azienda. In alternativa la Laurea triennale nelle classi: 09 o L-8 Ingegneria dell’Informazione, 10 o L-9 Ingegneria industriale, 25 o L-30 Scienze e tecnologie fisiche, 26 o L-31 Scienze e tecnologie informatiche, 32 o L-35 Scienze matematiche e che abbiano acquisito una esperienza lavorativa prestata con contratto di lavoro subordinato o parasubordinato, presso Pubbliche Amministrazioni, pertinente al posto messo a concorso, di durata pari ad almeno 2 anni.

Per entrambi i bandi di concorso, poi, sono richiesti dei requisiti standard, consultabili sul sito dell’Università.

Profili professionali richiesti

Per il bando di concorso della categoria C1, i candidati saranno chiamati a gestire le infrastrutture di rete locali, dei sistemi informatici di tipo client e server nonché delle applicazioni gestionali webbased.

Per il bando di concorso della categoria D1, invece, i candidati dovranno mostrare una buona capacità nella progettazione e gestione di un sistema informativo di media complessità.

Come candidarsi e quando scadono i due bandi di concorso?

Entrambi i bandi di concorso scadono il 5 dicembre 2022. Le domande di ammissione, sia per il concorso destinato ai laureati che quello per i diplomati, dovranno essere compilate e trasmesse tramite PEC.

Oltre alla domanda da compilare (presente sulla pagina web dedicata), il candidato dovrà inviare anche:

  • il Curriculum Vitae datato e firmato (in formato europeo ed in lingua italiana), a fini conoscitivi, che non costituirà oggetto di valutazione;
  • eventuale altra documentazione utile ai fini delle graduatorie.

Infine, per completare la procedura si dovranno pagare 10 euro di tassa di concorso.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News

Leggi anche:  Carburante agevolato per chi presenta domanda entro il 30 novembre