Occhio a questi 2 concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione con contratto indeterminato per categorie protette con laurea o diploma

La situazione post pandemia sembra che stia migliorando. Infatti, se prima tutti i concorsi erano stati bloccati e molte aziende erano state costrette a licenziare i propri dipendenti, adesso è l’esatto contrario. Infatti, la ripresa è lenta ma, almeno, sta proseguendo e già a partire dall’anno scorso abbiamo assistito a questi segnali.

Basti pensare non solo allo sbloccamento dei concorsi che avevano subito uno stallo, ma anche alle nuove assunzioni. Molte aziende, ogni giorno, per ampliamento nel proprio settore, cercano nuovo personale da inserire nel proprio organico.

Per esempio, questa famosa azienda assumerà 25.000 figure professionali. E non è l’unica. Anche supermercati e banche hanno deciso di dare quest’opportunità. Pertanto, consigliamo di andare sui siti web, per visionare le opportunità di lavoro.

Sicuramente, laurea e diploma sono due requisiti fondamentali nei concorsi pubblici. Eppure, vi sono concorsi o offerte di lavoro che cercano anche personale senza esperienza, e con solo la licenza media. Per esempio, queste bellissime Regioni stanno mettendo a disposizione 400 posti di lavoro.

Leggi anche:  Dynasty 5 stagione ci sarà!

Le opportunità non finiscono qui. Infatti, ci sono buone notizie per le categorie protette e per i disabili in possesso di laurea o diploma. Occhio a questi 2 concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione, perché la Regione Piemonte assumerà a tempo pieno e indeterminato.

I concorsi in Piemonte

La Regione sta reclutando persone appartenenti alle categorie protette e con disabilità. Chi risulterà vincitore dei 2 concorsi sarà assunto con contratto a tempo indeterminato presso la Pubblica Amministrazione.

Le figure professionali ricercate sono 15 Collaboratori Amministrativi e 5 Istruttori della programmazione. Dei 15 posti di lavoro, 8 posti sono dedicati ai disabili e 7 posti alle categorie protette. Degli altri 5, invece, 3 spettano alle persone con disabilità e 2 alle categorie protette.

Chiaramente, per poter partecipare ai concorsi bisogna certificare di appartenere alle categorie protette, nonché allo status di disabile. Gli altri requisiti sono gli stessi di tutti gli altri concorsi, dunque, cittadinanza italiana, età superiore ai 18 anni, godimento dei diritti e così via.

Leggi anche:  Il Codacons contro Sanremo 2022: il caso Gianni Morandi continua

Per quanto riguarda, invece, il diploma o la laurea, questo requisito è essenziale in base al profilo professionale per cui si concorre. Per l’Istruttore, è necessario il possesso della laurea triennale o magistrale, mentre per il Collaboratore è sufficiente il diploma.

Occhio a questi 2 concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione con contratto indeterminato per categorie protette con laurea o diploma

Sono previste due prove ed, eventualmente, una prova preselettiva, se le domande dovessero superare di gran lunga quelle messe a disposizione. La domanda di partecipazione deve essere formulata in via telematica, da presentare sulla pagina dedicata ai concorsi della Regione Piemonte.

Per poter presentare la propria candidatura, inoltre, sono richieste le credenziali SPID e la PEC. Ecco come farla velocemente da casa.

Leggi anche:  Tempo di pulizie di primavera e ancora pochi sanno che il rosmarino potrebbe aiutarci non a tavola ma nelle faccende domestiche con risultati eccezionali

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook