Oltre talea e seme, per moltiplicare le begonie all’infinito e inondare il balcone di straordinarie fioriture basta fare così

Questa pianta di origine tropicale sboccia con fiori incredibilmente maestosi e colorati a partire proprio da questo periodo dell’anno.

Pare che ne esisterebbero quasi 2 migliaia di esemplari diversi, ma i metodi di coltivazione sono tutti abbastanza simili. In alcuni casi, i fiori ricordano quasi quelli delle rose e le colorazioni sono le più diverse: rosa antico, rosso acceso, giallo, e arancio.

La begonia è una pianta perenne d’incredibile bellezza e non molti sanno che è possibile riprodurla più e più volte. Basta davvero poco per aumentare le piante di casa e giardino senza dover spendere un capitale. Questo tipo di soluzione vale un po’ per tutte le tipologie di piante.

Eppure, per la begonia, esistono ben 4 metodi diversi di moltiplicazione e vale certamente la pena conoscerli tutti. Ecco, dunque, come riempire di fiori balconi, terrazzi e giardino e suscitare l’invidia di tutti.

Oltre talea e seme, per moltiplicare le begonie all’infinito e inondare il balcone di straordinarie fioriture basta fare così

I primi 2 metodi sono i più conosciuti e si tratta della riproduzione per talea e per seme. Entrami sono due metodi che sarebbe preferibile usare con le begonie a radice fascicolata.

Leggi anche:  Molti lo utilizzano solo per coprire e conservare le pietanze ma è incredibile a quante cose può servire un foglio di alluminio

Per riprodurre le begonie per talea o per seme, vaso o vasetti dovranno essere conservati in un luogo ombreggiato. Sarà necessaria, poi, una temperatura tra i 20 e i 24 gradi. Il terriccio sarà quello generico della semina.

La semina, però, dovrà avvenire a file e bisognerà sfoltire le piantine una volta cresciute. Una volta che saranno sufficientemente robuste, sarà possibile metterle a dimora e attendere una loro crescita rigogliosa.

La moltiplicazione per divisione e fogliare

Tuttavia, oltre talea e seme, per moltiplicare le begonie si può pensare anche alla divisione e alla riproduzione per foglie. Sarà possibile riprodurre le Begonie Tuberose per divisione già dal mese di aprile.

Occorrerà scegliere i nuovi getti di almeno 10 centimetri e prelevarli con il tubero. Collocare in un misto di terriccio, sabbia e torba e mantenere la temperatura sui 19 gradi.

Leggi anche:  La casa di carta 5 in streaming in italiano

Anche la talea fogliare è una soluzione possibile, principalmente per le begonie Rizomatose. Bisognerà raccogliere le foglie a partire dalla primavera e fino a giugno. Preparare un substrato di torba e sabbia in parti uguali e mettere le foglie a contatto con il substrato umido. Dai tagli germoglieranno nuove piantine che, poi, occorrerà trapiantare in un vaso.

Approfondimento

Un rametto e queste soluzioni riempiranno il giardino di piante e fiori in economia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Di mamma ce n’è solo due 2 stagione si farà: news

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook