Pagamento Assegno Unico su RdC 2022: arretrati garantiti anche dopo il 30 giugno [UFFICIALE]

Pagamento Assegno Unico su RdC 2022: arretrati garantiti anche dopo il 30 giugno [UFFICIALE]

Si sono realizzati negli ultimi giorni di giugno e i primi di luglio i pagamenti dell’Assegno Unico integrato al Reddito di Cittadinanza. Pagamenti che tuttavia sono relativi alla mensilità di maggio 2022, dato che Inps paga sempre il mese successivo a quello di competenza: TuttoLavoro24.it ne aveva dato notizia qui.

Importo che dovrebbe tenere in considerazione anche quanto dichiarato nel modulo Rdc-Com/AU, anche se al riguardo ci sono dei grossi dubbi visti i bassi importi e le domande ancora “in corso di validità“. Non appena il modulo è stato pubblicato da Inps, c’è stata la corsa alla compilazione: questo perché, come l’Istituto aveva inizialmente segnalato, il pagamento degli arretrati sarebbe stato garantito solo se la compilazione fosse avvenuta entro il 30 giugno 2022.

Leggi anche:  Con Draghi la politica non è più una scienza esatta

Ma con il messaggio del 22 giugno Inps torna sui suoi passi e rettifica quanto deciso. Come scritto, infatti:

“Saranno riconosciuti e liquidati gli importi relativi alle mensilità arretrate di integrazione Rdc/AU, a partire dal mese di marzo dell’anno di competenza dell’AU, indipendentemente dalla data di presentazione del modello Rdc–Com/AU”.

Chi non ha ancora compilato il modulo quindi potrà farlo con calma anche nelle settimane o nei mesi a venire: gli arretrati saranno corrisposti comunque a partire dal mese di marzo. Per tutte le informazioni sul modulo clicca qui.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Leggi anche:  Covid, calano i ricoveri dopo due mesi. Gimbe: "Un giovane dai 12 ai 19 anni su tre non ha neanche la prima dose"

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  L'importanza dei certificati bianchi per la transizione energetica, Fire fa il punto

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook